Oh Bej! Oh Bej!
Oh Bej! Oh Bej!

Milano - Un Natale a libertà condizionata. Ma pur sempre Natale. E se buon senso e precauzioni sono obbligatori, è naturale la voglia di ritrovare riti collettivi, religiosi o laici, che da sempre annunciano le feste di fine anno. Mercatini ovunque, ma anche presepi, mostre e fiere artigianali.

Il Fai vestito a festa – Il Fondo per l’Ambiente Italiano rende omaggio al Natale celebrando la bellezza dei suoi Beni. E sarà il Ponte di Sant’Ambrogio a segnare il debutto delle iniziative. Ad esempio a Villa Della Porta Bozzolo di Casalzuigno (Va) dove, tra domani e mercoledì, sarà possibile sperimentare un percorso inedito tra ceramiche e cristalli d’epoca, scoprire il bon ton e le abitudini culinarie del Settecento, ma anche visionare il prezioso servizio di piatti della famiglia Della Porta prodotto a inizio ‘800. Tra domenica e l’Immacolata vale la pena raggiungere il Monastero di Torba, a Gornate Olona (Va), e visitare il “Presepe dipinto di Castelseprio” partendo dai preziosi affreschi presenti nell’oratorio nobiliare di Santa Maria foris portas. Non solo. A Torba, alle 14,30 di domenica 5 dicembre, verrà proposto un laboratorio artistico per realizzare cartoline a tema natalizio con l’utilizzo della tecnica mista e del collage. Mentre a Villa Balbianello di Tremezzina (Co), domani sera è in programma l’inaugurazione della Notte dei Presepi, mostra che rimarrà aperta fino all’8 gennaio. Infine, alla Palazzina Appiani di Milano domenica e mercoledì prossimo, alle 15,30, visita guidata con degustazione di tè. www.fondoambiente.it.

Luoghi d’incanto - Domani e domenica, dalle 14,30 alle 18, a Gromo (Bergamo), in Valseriana, percorso espositivo di presepi artigianali provenienti da diverse parti del mondo con partenza da Piazza del Borgo. Nel weekend sarà anche possibile visitare la Casa bergamasca di Babbo Natale a Palazzo Scacchi-Filisetti. Domenica, Mercatini di Natale in piazza Dal Verme a Zavattarello, nell’Oltrepò Pavese. Iniziativa analoga, domani e domenica a Belgioioso, sempre nel Pavese. Riflettori accesi anche a Bienno, in Valle Camonica, uno dei più suggestivi e fotogenici centri abitati della Lombardia: da domani all’Immacolata, "Natale nel Borgo", mercatino con esposizione di artigianato, prodotti tipici e dolciumi realizzata dalle botteghe del centro storico. Infine, per chi resta a Milano, dal 5 all’8 dicembre, in Piazza Castello torna la tradizionale Fiera di Sant’Ambrogio, più nota come "Oh Bej Oh Bej".

Sgambeda – Per chi ama l’alta quota e la neve, imperdibile domani mattina la gran fondo di Livigno che inaugura la stagione bianca: 35 km a tecnica libera con partenza dallo Stadio del Fondo. Alle 12,30, Pasta Party in Plaza Pacheda. Le premiazione alle 14,30.