Milano, 14 marzo 2017 - Il 21 marzo prima festa internazionale di una prelibatezza che piace davvero a tutti: il tiramisù, il dolce italiano più famoso nel mondo. La storia di questo dolce al cucchiaio è stata per anni avvolta nel mistero. Nasce in Friuli Venezia-Giulia, mentre è il Veneto a diffonderlo in Italia e neicinque Continenti. Queste due regioni del Nord Est Italia si contendono ancora oggi i natali di un dessert prelibato che vanta innumerevoli interpretazioni, una più buona dell'altra.Il 
tiramisù rappresenta una grande tradizione italiana, che il mondo ha adottato facendola diventare un successo internazionale.

L'idea di un #tiramisuday è stata lanciata da Trieste dagli scrittori e critici gastronomici Clara e Gigi Padovani. La scelta è caduta sul giorno di inizio della primavera: un'occasione perfetta per "tirarsi su" e archiviare i rifori invernali. Il 21 marzo sarà la festa di tutti, come il dolce è di tutti. Chi vuole potrà aderire, celebrando il tiramisù in libertà, con la sua ricetta preferita. Eataly lo festeggerà nei suoi store in tutto il mondo proponendo la "Coppa Trieste" ed altre golose ricette. Nei promossimi mesi tanti eventi dedicati al succulento dolce con  un #tiramisutour con alcuni grandi chef stellati che ne presenteranno la loro interpretazione, anche nello store di Milano, Eataly Milano Smeraldo