Quotidiano Nazionale logo
2 mar 2022

Bergamo è tornata "Creattiva", la fiera delle arti manuali: dove e quando

Centinaia di appuntamenti, protagoniste 177 imprese da 15 regioni e 12 Paesi. E nasce un murales interattivo contro la violenza di genere

francesca magni
Cosa Fare
Bergamo  Fiera Creattiva
1 Marzo 2022 ANSA RENATO DE PASCALE
"Creattiva" torna di scena a Bergamo

Bergamo - Creattiva Bergamo festeggia la 25esima edizione con due nuove aree dedicate a cucito (Master Stitch) e disegno (Creattiva Academy) e con la qualifica di fiera internazionale, già a partire dalla prossima edizione autunnale. Da giovedì 3 a domenica 6 marzo torna alla fiera di Bergamo, l'appuntamento con Creattiva, la fiera nazionale delle arti manuali, organizzata da Promoberg che omaggia le sue tante appassionate con l'inaugurazione, sabato 5 marzo, alle ore 11, de "Il labirinto della rosa", il murales, tre metri per tre metri, con vernice anti-smog e QR code realizzato dalla giovane writer, Elisa Veronelli, per sensibilizzare al tema della violenza di genere.

Protagoniste dell'evento saranno 177 imprese provenienti da 15 regioni italiane (dalla Sicilia al Trentino Alto Adige, dalla Liguria al Veneto, passando per Lombardia, Lazio, Toscana e tante altre) e 12 Paesi stranieri che mostreranno al pubblico prodotti innovativi e nuovi trend. Dal bricolage al fai da te, gli appassionati potranno apprendere dal vivo, dagli artigiani e dagli esperti del settore, le arti manuali, per realizzare con le proprie mani pezzi unici e personalizzati. Si spazia dalla bigiotteria al cucito creativo, dalla decorazione al decoupage, dai lavori a maglia alle macchine per cucire, al ricamo e al merletto, passando per la pittura, la ricca gamma di filati, lane e tessuti, oggettistica country,  paste modellabili, ceramiche, patchwork, stancil e saponi.

Come da tradizione, la regione più numerosa è la Lombardia con 80 imprese provenienti da 9 province, tra le quali svetta quella di casa con 28 imprese della Bergamasca. Seguono Milano (21 imprese), Lecco (9), Monza Brianza e Cono (5). Al secondo posto della classifica regionale si piazza il Veneto con 31 imprese mentre al terzo gradino del podio l'Emilia Romagna con  11 imprese. Seguono il Piemonte (10), la Toscana (8), la Campania (6) e il Lazio (5). Tra le 12 nazioni straniere, il paese con più imprese è la Spagna (3) seguita dalla Francia (2). Con una impresa a testa, Germania, Ungheria,Polonia, Malta, Gran Bretagna, Ecuador e India.

"Dal 2008 ad oggi, le imprese del settore hanno trovato a Bergamo un sicuro punto di riferimento - commenta Fabio Sannino, Presidente di Promoberg Srl - grazie a Creattiva, Bergamo è oggi conosciuta anche fuori dai confini nazionali, con importanti ricadute positive per le nostre imprese e per il nostro territorio. Ma Creattiva è anche un luogo dove abbiamo scelto di affrontare alcune delle tematiche più importanti per la nostra società, in particolare per le donne, attraverso il murales "Il labirinto della rosa" che, grazie alla presenza di un QR code, permette con un semplice click sul cellulare, di contattare l'Associazione Aiuto Donna, il centro antiviolenza attivo nella bergamasca per sostenere le vittime di violenza". Oltre alla parte espositiva, centinaia di appuntamenti, tra laboratori, corsi, dimostrazioni e workshop allestiti dagli organizzatori e dagli espositori. In linea con le disposizioni nazionali anti-covid, per partecipare a Creattiva è obbligatorio il green pass rafforzato che si somma a tutte le altre misure adottate per contrastare la diffusione della pandemia.  

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?