Forme 2023 a Bergamo: il formaggio sale in cattedra. Eventi, date, sedi

La manifestazione, punto di riferimento del settore lattiero-caseario, mette in vetrina il meglio delle produzioni tricolori con incursioni nel panorama internazionale

L'evento di una delle precedenti edizioni (Archivio)

L'evento di una delle precedenti edizioni (Archivio)

Bergamo, 16 ottobre 2023 – Il formaggio in tutte le sue sfumature di bianco e non solo, le eccellenze casearie da assaggiare e acquistare, tra chees labas e masterclass per scoprire anche abbinamenti insoliti. Torna a Bergamo dal 20 al 22 ottobre, dalle 9 alle 19, "Forme", la manifestazione di riferimento del settore lattiero-caseario.

Eventi e sedi

Giunta all'ottava edizione è un appuntamento per intenditori e appassionati, che è diventato un vero e proprio "cult event" e che quest'anno rende omaggio a Bergamo e Brescia nominate Capitale italiana della Cultura 2023. Gli eventi si terranno in luoghi simbolo della città, a partire dalla piazza Vecchia che ospiterà la piazza mercato del formaggio, appuntamento a ingresso libero sotto la Loggia Porticata di palazzo della Ragione, alla scoperta dei prodotti delle Cheese Valleys Orobiche e delle Dop italiane. Inoltre, presso il Circolino di Città Alta si potranno degustare e acquistare il meglio dell’enogastronomia delle Città Creative Unesco per la Gastronomia: Alba, Bergamo e Parma.

Laboratori e degustazioni

I “Cheese Labs”, sono masterclass che danno possibilità di scoprire il meglio della produzione lattiero-casearia, insieme ai protagonisti della manifestazione: produttori, stagionatori, affinatori e formaggiai, oltre a produttori di vino. Sono previste incursioni straordinarie nelle produzioni europee: il Regno Unito con il cheddar, i grandi formaggi spagnoli, francesi, svizzeri e dell’Ucraina.

Le masterclass si terranno a Bergamo Alta nel Circolino di Città Alta, in vicolo S. Agata, 19; da Mimmo, in via Bartolomeo Colleoni, 17; Lalimentari in Piazza Vecchia, 8; Il Sole, in via Bartolomeo Colleoni, 1, propongono abbinamenti curiosi e sorprendenti, tra grandi formaggi, vini, spiriti e prodotti agroalimentari d’eccellenza.

I “Cheese Labs” sono eventi a pagamento, su prenotazione fino a esaurimento posti. Il programma completo è consultabile a questo link https://progettoforme.eu/cheese-labs/.

Il market

Il Circolo della gastronomia creativa italiana è invece un inedito market dove degustare e acquistare una selezione dei migliori prodotti enogastronomici delle Città Creative Italiane Unesco per la Gastronomia (Alba, Bergamo e Parma), che si terrà nei giardini del Circolino di Città Alta.

L’iniziativa fa parte di una serie di eventi programmati dalle tre città, unite dell’eccellenza dei loro prodotti nel “Distretto delle Città Creative per la Gastronomia”, nato nell’ottobre del 2021 per fare rete e proporre un'unica, grande area enogastronomica, per promuovere il turismo dedicato al cibo e al vino, e non solo.

L’area delle Langhe, la "Food valley" parmense e la provincia orobica sono terre ricche di suggestioni culturali, paesaggistiche e artistiche, tutte da scoprire.

Per conoscerle si può iniziare proprio assaggiando le loro specialità, ogni prodotto racconta una storia, le persone e il territorio.

L’esposizione

Durante la manifestazione verrà inaugurata la mostra museale "Le grandi battaglie a sostegno dell'agroalimentare italiano" in collaborazione con Coldiretti presso Palazzo Terzi, Piazza Terzi, 2.

La mostra è un'occasione per conoscere il settore agroalimentare che da lavoro a quasi 4 milioni di persone, in aziende agricole, alimentari, di vendita al dettaglio o nella ristorazione. Vale circa 538 miliardi di euro, è un settore vitale per l’Italia e un bene prezioso da conoscere e salvaguardare.

I premi

Anche quest'anno Forme sarà il palcoscenico per premiazioni di importanti concorsi nazionali e internazionali, come la quinta edizione del concorso caseario internazionale “Stupore ed emozione” nato per celebrare il lavoro e il ruolo dei casari nella produzione di formaggi e, ovviamente, premiare i migliori.

Le categorie in gara sono Casaro d’oro, dedicato a formaggi affinati/stagionati e freschi di latte vaccino, caprino, ovino, bufalino e misto e yogurt bianco e Oltre il formaggio dedicato ai migliori prodotti caseari elaborati e yogurt aromatizzati.

Infine tanti anche gli appuntamenti del palinsesto "Incontri e racconti", convegni e tavole rotonde che si svolgeranno presso la Sala Piatti Via S. Salvatore 6. Saranno condotti da professionisti ed esperti del settore, sarà un'occasione per ascoltare, imparare e condividere esperienze e narrazioni con i protagonisti del mondo dei formaggi, dalle questioni normative e di attualità fino agli argomenti più gustosi.