Fra Martò
Fra Martò

Milano, 14 gennaio 2019 - Ridere fa bene al fisico (si muovono diversi muscoli) e all'anima. Per questo, Collettivo Clown, in collaborazione con Zorba Officine Creative, realizza, per il secondo anno, una tre giorni di teatro, danza, laboratori e incontri dedicati al benessere della risata e dell'aggregazione.

Questa seconda edizione raddoppia la sua location: venerdì 18 e sabato 19 gennaio sarà ospitata dall’Atelier del Teatro e delle Arti, una delle sedi del Progetto Artepassante (in Collaborazione con R.F.I., con il Patrocinio del Comune di Milano. Capofila del Progetto, l’Associazione culturale Le Belle Arti), mentre, domenica 20 gennaio, si sposterà al Centro Culturale Rosetum, importante punto di riferimento culturale della città di Milano fin dal 1968.

Nel corso di questa tre giorni,  si avrà modo di ridere, incontrare, imparare e ballare per vivere in comunione tra divertimento, apprendimento e riflessione. Si riderà ogni giorno con spettacoli sempre diversi. Si parte venerdì 18 con il consueto Clown Gala, immancabile appuntamento mensile ormai consolidato: un gran varietà ricco di comicità ed emozioni dove il clown la farà da padrone, attraverso performance teatrali e prove di abilità. Sabato 19 si incontrerà l'artista circense italo-inglese Francesca Martello alias Fra Martò con Out of the Blue, uno spettacolo partecipativo, comico ma allo stesso tempo commovente non lo scriverei. Domenica 20, infine, verrà presentato Orlando Furioso Clown, nuova produzione targata Collettivo Clown, nata dal canovaccio firmato Carlo Boso: un curioso esperimento in cui commedia dell'arte e teatralità clown si fondono in un unica essenza.

Ma non finisce qui,. Ci sarà la possibilità di incntrare l'associazione Clown One Italia Onlus che accoglie e, dal 2000, porta in Italia l'idea rivoluzionaria di una “nuova medicina” basata sulla felicità, sull'abbracciarsi, sul fare il pagliaccio. E quella di Pach Adams, medico, clown, artista e padre della comico-terapia. Si potrà conoscere Ginevra Sanguigno e Italo Bertolasi, fondatori dell'associazione e ambasciatori del sorriso che ci faranno provare il calore di quell'abbraccio e ci mostreranno i loro progetti, anche attraverso la visione del documentario Work In Progress. Esempi di clowning umanitario nel mondo e in diversi contesti. Si imparerà a stampare: potremo abbellire, artigianalmente, i nostri indumenti con gli strumenti tradizionali di stampa serigrafica di Serigrafia Experience Lab, una giovanissima realtà di Artepassante ideata da Ascanio Cuba. Ascanio Cuba, pittore, street artist e serigrafista cubano, noto per aver colorato la città di Milano con i suoi murales, progetti di riqualificazione urbana, riconoscibili dall'omino Climbing the future, simbolo dell’individuo contemporaneo intento a sfidare il futuro. Si proverà a fare i giocolieri con Arte Frattale, associazione che promuove la giocoleria come mezzo, per un sano ed equilibrato percorso evolutivo, che favorisce l'espressività motoria, la comunicazione, lo spirito di appartenenza al gruppo e la creatività.

Grazie alla collaborazione con Arti Girovaghe ci saranno tanti laboratori di Pizzica, nati dall'incontro tra i Briganti e i Tamburellisti di Torrepaduli: impareremo con Alessia Cattaneo, Salvatore Crudo e Gioele Nuzzo a danzare e suonare il tamburello con un ritmo e un’energia per cui risulterà impossibile rimanere fermi. Alessia e Roberta Frau di Arti Girovaghe ci regaleranno, anche, un laboratorio poetico di tarantella, per celebrare la gioia che nasce dall'incontro fra danza e poesia. Si ballerà a ritmi scatenati e si viaggerà per il mondo. Musica dal vivo e dj set d'eccezione chiuderanno le serate del weekend. Sabato 19 i Briganti e i Tamburellisti di Torrepaduli si uniranno in un concerto travolgente a base di pizziche, tammurriate, ritmi meridionali e danze sfrenate. Domenica 20 grande festa conclusiva per il 4° compleanno del Collettivo Clown con una special guest: Dj Madsoundsystem (Folktronica) con il suo djset Intercontinentale, in grado di trasportare l’ascoltatore dal sottosuolo di vecchie città europee all'ombra dei vicoli mediterranei, dai grattacieli metropolitani alle foreste sudamericane, sempre a caccia di nuove sonorità.

 

PROGRAMMA
18 e 19 Gennaio presso Atelier del Teatro e delle Arti, nel mezzanino della stazione del Passante di Repubblica – Milano (entrata da P.zza Repubblica, angolo V.le Tunisia) 

20 Gennaio presso il Centro Culturale Rosetum in via Pisanello, 1 - Milano, a 5 minuti a piedi dalla fermata M1 Gambara:

VENERDI’ 18 GENNAIO
21 spettacolo clown gala

SABATO 19 GENNAIO
14.30 laboratorio di giocoleria  con l’associazione arte frattale
16 spettacolo out of the blue con fra marto’
17.30 laboratorio di serigrafia  con serigrafia experience lab
18 laboratorio di pizzica - danza con salvatore (tdtp) e alessia (briganti)
19.30 laboratorio di pizzica - tamburello con salvatore e gioele (tdtp)
22 concerto pizzica briganti & tamburellisti di torrepaduli


DOMENICA 20 GENNAIO
14.30 incontro e laboratorio ambasciatori del sorriso: clown di pace
con ginevra sanguigno e italo bertolasi dell’associazione clown one italia
16.30 laboratorio di serigrafia con serigrafia experience lab
17 laboratorio poetico di pizzica con alessia e roberta (arti girovaghe)
18 spettacolo orlando furioso clown con collettivo clown di carlo boso e collettivo clown.
21 festa finale buon compleanno collettivo clown!
estrazione lotteria, torte e dj-set madsoundsystem (folktronica).

Informazioni e prenotazioni:
cambiamento.collettivoclown@gmail.com