Quotidiano Nazionale logo
1 feb 2017

“Sogno di una notte di mezza estate” secondo i ragazzi del Beccaria

Lo spettacolo, in programma al Teatro Studio Melato, sarà in scena fino al 5 febbraio

Una scena dello spettacolo.
Una scena dello spettacolo

Milano, 1 febbraio 2017 – La compagnia Puntozero torna al Piccolo Teatro con “Sogno di una notte di mezza estate” diretto da Giuseppe Scutellà: creata dai giovani attori detenuti del carcere minorile Beccaria con alcuni coetanei, “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare diventa per i suoi interpreti l'occasione per conoscere altri mondi.

Come spiega il regista: «In questo contesto il Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare, dove fantastico e reale si intrecciano, ci è sembrato potesse offrire un utile esercizio di fantasia che ha permesso agli attori di conoscere nuovi mondi».

La rieducazione del detenuto infatti passa anche e soprattutto attraverso l'acquisizione di nuove competenze che permettono e facilitano la rielaborazione del reato, e il teatro è proprio uno di questi strumenti facilitatori.

Lo spettacolo sarà in scena fino al 5 febbraio al Piccolo Teatro Studio Melato (via Rivoli 6 – M2 Lanza). Orari: mercoledì e venerdì 20.30; giovedì e sabato 19.30; domenica 16.00. Biglietto: posto unico, 10 euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?