Villa Feltrinelli a Pompiano
Villa Feltrinelli a Pompiano

Milano, 9 ottobre 2019 - Le Giornate Fai d’Autunno compiono otto anni e sono più vitali che mai. Sono giovani perché animate e promosse proprio dai Gruppi Fai Giovani, che anche per quest’edizione hanno individuato itinerari
tematici e aperture speciali che permetteranno di scoprire luoghi insoliti e straordinari in tutto il Paese. Un weekend unico, irrepetibile, che sabato 12 e domenica 13 ottobre toccherà 260 città, coinvolte a sostegno della campagna di raccolta fondi del Fai 'Ricordati di salvare l’Italia', attiva a ottobre.

Due giorni per sfidare la capacità degli italiani di stupirsi e cogliere lo splendore del territorio che ci circonda, invitando alla scoperta di 700 luoghi in tutta Italia – di cui 89 in Lombardia - selezionati perché speciali, curiosi, originali o bellissimi. Saranno 14 gli itinerari a tema in Lombardia, da percorrere per intero o in parte, che vedranno l’apertura di palazzi, chiese, castelli, aree archeologiche, giardini, architetture industriali, bunker e rifugi antiaerei, botteghe artigiane, musei e interi borghi. In molti luoghi si svolgeranno inoltre le visite in lingua straniera – arabo, spagnolo, francese, tedesco, russo, ucraino e cinese - curate dai mediatori del progetto Fai ponte tra culture, proposta della Fondazione volta a favorire l’integrazione tra persone di diversa provenienza che vivono nello stesso territorio. Per seguire le visite con i mediatori sarà necessario presentarsi mezz’ora prima dell’apertura ufficiale.

Ogni visita prevede un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro, a sostegno dell’attività della Fondazione. Durante le Giornate Fai d’Autunno in via eccezionale anche i Beni Fai saranno accessibili a contributo facoltativo. Per gli iscritti Fai e per chi si iscriverà per la prima volta – a questi ultimi sarà dedicata la quota agevolata di 29 euro anziché 39 – saranno riservate aperture straordinarie, accessi prioritari, attività ed eventi speciali in molte città. 
 

L'ELENCO DEI LUOGHI APERTI:

MILANO

BERGAMO

BRESCIA

COMO

CREMONA

LECCO

LODI

MANTOVA

MONZA BRIANZA

PAVIA

SONDRIO

VARESE