Vittorio Brumotti (Newpress)
Vittorio Brumotti (Newpress)

Chiuro (Sondrio), 30 agosto 2019 - Con un format leggermente diverso, ma l'immancabile accento sulla viticoltura eroica provinciale della qualche Chiuro è culla, inizia la trentaseiesima edizione del “Grappolo d'Oro”. Fino al 14 settembre 2019 si alterneranno momenti di storia, cultura, spettacolo e musica e incontri col gusto, in accompagnamento al grande protagonista: il Nebbiolo delle Alpi, nelle sue diverse e sempre nuove declinazioni.

L'esordio è venerdì 30 agosto 2019, alle 21, al Castello Stefano Quadrio, con la musica da anticamera di “Baraccone Express”. Il quartetto Paolo Xeres, Luca Radaelli, Edoardo Tomaselli e Stefano Malugani spazierà dalle colonne sonore fino ai sentieri dell’old time jazz, con qualche incursione nella musica gitana. Sulle note dell'ensemble "Virgo Vox" si svilupperà la seconda serata, venerdì 6 settembre, alle 21, nella chiesa di San Bartolomeo di Castionetto: musiche di Lang, Badings, Tavener, Camoletto, Britten si mescoleranno a brevi letture tratte da autori novecenteschi.

Invece del tradizionale circuito tra le cantine del paese e le corti storiche, sabato 7 settembre, dalle 19 alle 23, ci sarà un “AperitiVino", alla scoperta dei sapori e dei migliori vini della Valtellina, serviti dalle delegazioni provinciali di Ais e Onav. Oltre alle isole di degustazione e al “Rìsc-food”, tagliere di salumi, taroz, fritule, focaccia valtellina e pizzoccheri, il centro storico ospiterà degustazioni al buio, a cura di Altravaltellina e in collaborazione con Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, tanta musica e intrattenimento per tutti i gusti.

Dalle 21 suoneranno gli “Shiver Folk” e fino alle 22.30 andranno in scena lo spettacolo del fuoco, giochi di una volta e l'esposizione dell'associazione valtellinese intagliatori. Alle 10.30 di domenica 8 settembre partiranno sia la “Camminata delle fontane”, da 3 km o 6 km, sia “Passeggiando nel medioevo”, tra arti e mestieri d'altri tempi, piatti della cucina medievale e un appassionate enigma da risolvere. Non mancherà, lo stesso giorno ma alle 17, la “Corsa delle botti”: chi farà rotolare più velocemente una botte in legno da 225 litri lungo un percorso di 400 metri? Il 13 settembre alle 20.45, l'auditorium comunale Valtellinesi nel Mondo sarà teatro dell'incontro con Vittorio Brumotti, testimonial Fai, Fondo Ambiente Italiano, campione del mondo bike trial 2006 e detentore di 10 Guinness World Records; invece, per chiudere in bellezza, domenica 14 settembre alle 20.45, nella palestra del centro sportivo comunale, canteranno il coro Montagne Mie di Chiuro, il coro Stelvio di Bormio e il coro La Baita Gruppo Alpini di Carate Brianza.