ROBERTA RAMPINI
Cosa Fare

Bormio, lo Short Track torna in pista con il 31° Alta Valtellina Trophy

Dal 10 al 12 novembre al palaghiaccio arriva la disciplina più veloce e adrenalinica degli sport su ghiaccio

Short Track Bormio

Short Track Bormio

Bormio – Appuntamento dal 10 al 12 novembre al palaghiaccio di Bormio con la 31esima edizione dell'Alta Valtellina Trophy. La manifestazione apre la grande stagione invernale dello short track, la disciplina più veloce e adrenalinica degli sport su ghiaccio che a Bormio è di casa.

Qui sono nate, infatti, molte stelle dello short track e qui, ancora oggi, sono numerose le squadre nazionali e internazionali che vengono al palaghiaccio per allenarsi, sede del centro tecnico federale della squadra italiana di short track. Ma non solo, il palaghiaccio di Bormio, sarà anche la sede dei prossimi World Winter Master Games 2024 per le competizioni di short track e pattinaggio di figura. La manifestazione inizia venerdì alle 10 e si conclude domenica 12 novembre con le gare finali per tutte le categoria, a partire dalle 7.30 del mattino.

L’Alta Valtellina Trophy è la più importante competizione mondiale a livello juniores, aperta anche ai senior, vedrà la partecipazione di oltre 300 atleti provenienti da ben 18 nazioni. L'ingresso alle competizioni è gratuito e sarà un’occasione unica per vedere i migliori talenti nazionali e internazionali che si sfideranno sul ghiaccio cercando di battere i record precedenti per lasciare il proprio nome nell'Albo d’oro.

Un appuntamento per gli appassionati di questo sport, ma non solo. Vero e proprio trampolino di lancio in vista delle grandi competizioni internazionali, dalla Coppa del Mondo ai Mondiali fino alle Olimpiadi di Milano Cortina 2026, chi vince sul ghiaccio di Bormio potrà essere uno degli atleti più forti dei prossimi anni.