Figino Serenza, la band americana The Orphan Brigade

Figino Serenza (Como), 24 luglio 2018 - Le atmosfere e i suoni dell'Isola di Smeraldo, con una band americana di sangue irlandese che rievocherà vecchie ballate e storie che affondano le loro radici nei tempi antichi. E poi un gruppo che farà viaggiare nelle sonorità del folk e del rock a tinte irish, accanto a gustose birre spillate al momento. Saranno gli ingredienti che daranno vita oggi alle 21 nel Cortile del Mercato di Figino Serenza, in via De Gasperi, all'evento "I cieli d'Irlanda", un doppio concerto che vedrà salire sul palco i The Orphan Brigade, band statunitense tra le più magnetiche in circolazione, capace di sposare al meglio roots music americana, folk rock, canzone d'autore, country e reminiscenze della tradizione irlandese. Insieme al gruppo formato dai cantautori Ben Glover, Neilson Hubbard e Joshua Britt ci saranno anche i Fireplaces, che daranno vita a un set di canzoni tra Pogues e Waterboys. Dalle 19 cucina e birre a tema. In caso di maltempo lo spettacolo si sposterà negli spazi del Teatro Sacro Cuore di via Rimembranze.

L'iniziativa fa parte del festival itinerante "Storie di Cortile", rassegna che da qui a fine agosto toccherà diverse città e paesi della provincia, con eventi nelle vecchie corti e nei cortili, per valorizzare alcuni angoli suggestivi del territorio sulle note della buona musica. Il festival proseguirà poi venerdì, sempre alle 21, nella Corte Nobile di Novedrate, in via Taverna, con una serata particolare tutta incentrata su De André: il concerto-chiacchierata, dal titolo "La mia prima volta con Fabrizio De André", darà un ritratto inedito del grande artista, grazie al pluripremiato cantautore genovese Federico Sirianni che attingerà a ricordi e vissuti personali. Sirianni ha infatti incontrato fin da piccolo De André, attraverso il padre giornalista che conosceva abbastanza bene Faber, anche per essere stato compagno di scuola del fratello Mauro. Tra racconti e canzoni si scopriranno o riscopriranno così personaggi come don Andrea Gallo, Genova, la Sardegna e le tante figure femminili cantate da De André. In questo percorso ad affiancare Sirianni ci sarà pure una band che con la canzone d'autore italiana ha molto a che fare, i Sulutumana. In caso di pioggia la serata si terrà nel Salone Polivalente di via Taverna. L'ingresso a entrambi gli appuntamenti è libero.
F.L.