“Il giovane Berlusconi” su Netflix: quando esce la docuserie dedicata al Cav

Gli inizi dell’ex premier sono raccontati in tre puntate da 50 minuti ciascuna: un repertorio di immagini e dettagli inediti ripercorrono la sua figura controversa e incisiva

Il giovane Berlusconi, la docuserie su Netflix

Netflix racconta 'Il giovane Berlusconi' in una docuserie in uscita in Italia l'11 aprile sul colosso streaming (e a seguire in molti altri paesi partendo da Francia, Germania e Austria dove verrà trasmesso da Zdf Arte e Orf) diretta da Simone Manettie. Il giovane Berlusconi ripercorre il successo del Cavaliere dai suoi esordi come imprenditore all'invenzione della televisione commerciale alla metà degli anni '70 fino alle elezioni politiche del '94. La docuserie è una produzione B&B Film in coproduzione con la società di produzione tedesca Gebreuder Beetz Filmproduktion e con l'emittente franco tedesca Zdf Arte, co-finanziata dalla Regione Lazio, dal programma Media di Europa Creativa, realizzata anche grazie al Tax Credit del MiC. ANSA/ UFFICIO STAMPA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++ NPK +++

Milano, 28 marzo 2024 – La figura di Silvio Berlusconi non solo ha segnato un’epoca e la fine tra la prima e la seconda repubblica italiana ma continua a far parlare di sè anche dopo ormai quasi un anno dalla sua morte. Non solo l’eredità economica e politica, ma anche le mosse dei figli che il Cav. ha posizionato abilmente nei vari settori del suo impero lasciando che anche quando era ancora in vita, Marina, Pier Silvio, Eleonora, Barbara e Luigi fossero imprenditori in grado di saper prendere decisioni autonomamente.

Paolo Sorrentino ne ha studiato gli affari pubblici e privati con il film “Loro” del 2018; oggi Netflix ha pubblicato le prime immagini del trailer dove il focus delle tantissime sfaccettature dell’ex premier è la sua gioventù, gli anni in cui si sono formati il carattere e gli obiettivi del Berlusconi che abbiamo conosciuto successivamente.

Nel trailer si vede un giovane Berlusconi intervistato da Mike Buongiorno che gli domanda, "Tu ti occupi bene di tante cose, distribuzione, editoria, cinema, calcio, costruzioni, come fai non lo so, ma non ti è mai venuto in mente di entrare in politica?". Secca la risposta: "Io sono un uomo del fare, quindi quello che so fare bene è l'imprenditore".

Il giovane Berlusconi, la docuserie su Netflix
Il giovane Berlusconi, la docuserie su Netflix

Quando esce la serie

Il giovane Berlusconi” uscirà sulla piattaforma di streaming l’11 aprile, in una docuserie che seguirà anche in altri paesi partendo da Francia, Germania e Austria dove verrà trasmesso da Zdf Arte e Orf. 

Diretta da Simone Manettie, “Il giovane Berlusconi” ripercorre il successo del Cavaliere dai suoi esordi come imprenditore all'invenzione della televisione commerciale alla metà degli anni '70 fino alle elezioni politiche del '94.

Nei tre episodi, della durata da 50 minuti ciascuno, “Il giovane Silvio” si arricchisce di dettagli inediti e testimonianze, non hanno nessun narratore, ma testimoni, capaci di confidenze uniche. Oltre alle interviste, la serie è costituita da materiale di repertorio, in parte inedito o raro. La serie usa la musica, gli archivi e i racconti personali come elementi chiave di una storia di grande impatto visivo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro