Pioltello, petizione per il preside e i docenti dell'Iqbal Masih: oltre 2mila firme a difesa della scelta di chiudere per il Ramadan

L’idea è nata dal consigliere comunale Fabiano Gorla: “Solidarietà e stima nei confronti del personale scolastico che ha lavorato con professionalità in questi giorni difficili”

Ivonne Cosciotti, sindaca di Pioltello, e Alessandro Fanfoni, dirigente all’Iqbal Masih di Pioltello

Ivonne Cosciotti, sindaca di Pioltello, e Alessandro Fanfoni, dirigente all’Iqbal Masih di Pioltello

Pioltello (Milano), 23 marzo 2024 – Ha raccolto più di 2mila firme in poche ore, 1.544 delle quali solo nella mattina di sabato. Dopo le lettere di sostegno di insegnanti e genitori, il consigliere comunale di Pioltello Fabiano Gorla ha lanciato una petizione online per il preside Alessandro Fanfoni e per i docenti dell'Iqbal Masih, la scuola che ha deciso di chiudere per la fine del Ramadan, e la risposta è andata subito oltre ogni aspettativa.

L'esponente di maggioranza aveva fissato l'obiettivo a 2.500 adesioni. “La scelta dell'istituto – spiega il promotore sulla piattaforma charge.org - nasce dall'analisi e dalla valutazione del contesto sociale e culturale in cui è inserito e dimostra la capacità di leggere la complessità e la varietà della situazione ed effettuare percorsi che facilitino processi di reale integrazione e crescita degli studenti”.

Una tesi che raccoglie consenso di minuto in minuto. “Difendiamo queste decisioni e rinnoviamo la nostra piena stima all’intero corpo docente, al personale scolastico e al dirigente, che ringraziamo per la professionalità con cui operano in queste giornate in cui hanno subito attacchi ignobili”.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro