Concetta Russo uccisa a Capodanno dal nipote: a Gaetano Santaniello concessi gli arresti domiciliari

Per il gip di Napoli Nord non sussiste il pericolo di fuga da parte del piccolo imprenditore di Pantigliate

Gaetano Santaniello e Concetta Russo: il nipote è accusato di avere accidentalmente ucciso la zia
Gaetano Santaniello e Concetta Russo: il nipote è accusato di avere accidentalmente ucciso la zia

Pantigliate (Milano), 4 gennaio 2023 – Andrà agli arresti domiciliari Gaetano Santaniello accusato dell'omicidio della zia Concetta Russo , uccisa con un colpo di pistola esploso per errore mentre con la sua famiglia stava festeggiando il Capodanno nell'abitazione di Afragola di cui è affittuario.

Fermo non convalidato

Lo ha deciso il gip di Napoli Nord, Fabrizio Forte, che non ha convalidato il provvedimento di fermo ritenendo insussistente il pericolo di fuga. Santaniello, difeso dall'avvocato Francesca Salvatici, è stato ascoltato per mezz'ora questa mattina nel carcere napoletano di Poggioreale dal gip. L’uomo è accusato di omicidio colposo, porto abusivo di arma in luogo pubblico e ricettazione, per la provenienza illecita della pistola.

La difesa di Santaniello

Gaetano Santaniello reo confesso dell’omicidio di Concetta Russo
Gaetano Santaniello reo confesso dell’omicidio di Concetta Russo

Oggi Santaniello, assistito dagli avvocati Chiara Francesca Bardelli e Francesca Salvatici, ha confermato la versione dei fatti resa ai carabinieri prima e al pm ieri: pensavo che la pistola fosse scarica e il colpo è partito accidentalmente ferendo a morte la zia Concetta Russo.

La ricostruzione del testimone

Secondo la ricostruzione del figlio della vittima, il primo a rompere il silenzio familiare e a raccontare la dinamica dei fatti, il cugino Gaetano, pochi minuti dopo la mezzanotte, ha deciso di andare in camera e prendere la pistola, per mostrarla ai parenti. "Ma che stai facendo?" gli ha detto la zia, pochi istanti prima di essere raggiunta dal colpo sparato dalla Beretta semiautomatica modello 84F, calibro 9 corto, risultata rubata in provincia di Varese a metà dicembre.

Approfondisci:

"Mi mancherai, ti amo mamma". Lo straziante addio del figlio Gaetano

"Mi mancherai, ti amo mamma". Lo straziante addio del figlio Gaetano

La “sua” Pantigliate

Gaetano Pantaniello è residente Pantigliate nel Milanese, sposato e padre di quattro figli. E’ titolare di due attività commerciali, un’impresa di ristrutturazioni edilizie e un negozio di parrucchiere. La sua famiglia vive da sempre nella piccola cittadina. Suo padre, deceduto da diversi anni, era conosciuto e stimato.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro