Chiede un massaggio nel centro benessere, poi colpisce la cassiera per rapinarla: è ricercato

Milano, il colpo all’Angel di via Cenisio, zona Monumentale: l’uomo è un nordafricano che prima di dileguarsi ha strattonato la donna e l’ha colpita al volto

Una volante della polizia a Milano

Una volante della polizia a Milano

Milano 26 febbraio 2024 – Tentata rapina ieri sera, verso le 22.40, nel centro massaggi Angel in via Cenisio, zona Monumentale. Un nordafricano, che non è stato ancora identificato, è arrivato al centro benessere: prima ha chiesto un massaggio e poi intimato alla donna alla cassa, una  cittadina cinese di 43 anni, di consegnare l’incasso.

L’intervento degli altri clienti

La donna si è opposta e l’uomo l’ha strattonata per i capelli e l’ha colpita al volto. Subito dopo sono arrivati due clienti cinesi per difenderla. All’arrivo dei due uomini, l'aggressore si è dato alla fuga. La polizia sta cercando il rapinatore.

Il precedente di Corsico

Un episodio simile era avvenuto poco più di una settimana fa, il 17 febbraio, in un altro centro massaggi a Corsico. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Corsico, l’uomo era entrato nel negozio impugnando un coltello e minacciando le due donne: la titolare, una 52enne, e una dipendente di 27 anni.

La violenza

Con in mano l’arma, avrebbe urlato alla proprietaria di consegnargli l’incasso della giornata: circa 1.500 euro e subito dopo avrebbe costretto la più giovane a subire un rapporto sessuale costringendola con la forza e picchiandola. Poi, per farsi consegnare subito i soldi, l’uomo ha cominciato a prendere a calci e pugni la proprietaria, afferrandola al collo. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto quando dell’aggressore non c'erano più tracce.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro