La versione di Ludovica Di Gresy: “Fedez? Solo un amico. Non ero io la bionda al The Club la sera della rissa”

La studentessa di moda milanese rompe il silenzio e parla della notte del 21 aprile e del caso Iovino. “Non ho messo piede in quel locale”

Fedez, Ludovica Di Gresy e Cristiano Iovino

Fedez, Ludovica Di Gresy e Cristiano Iovino

Milano – La versione di Ludovica Di Gresy. La giovane studentessa di moda milanese, rimasta fino a questo momento in silenzio, ha parlato della sera del 21 aprile. La modella 22enne, balzata sotto i riflettori della cronaca per il caso Fedez-Iovino, ha rotto il silenzio parlando di quella notte: “Sono andata a cena con i miei genitori e il mio fratellino alle 19.30, alle 21.30 ero già a casa e da lì non mi sono più mossa – ha detto la studentessa in un’intervista a Il Messaggero -. Non ho mai messo piede in quel locale, lo possono confermare le telecamere di casa e lo stesso proprietario della discoteca che conosco”. Un vero colpo di scena: la giovane ha infatti detto di non essere stata al The Club il 21 aprile e – conseguentemente – di non essere lei la ragazza bionda ripresa dalle telecamere. Chi fosse la ragazza che era con Fedez, Ludovica lo ignora: “Non ne ho idea. Sicuramente non io”.

Una ricostruzione che – riferisce la giovane – avrebbe confermato anche agli inquirenti. “Volevano capire cosa sapessi perché avevano letto il mio nome sui giornali. Ho ribadito che non c’ero, né in discoteca, né tantomeno sotto casa di Iovino”. La 22enne ha smentito anche di avere una relazione con il rapper, ex di Chiara Ferragni, e ha spiegato di non aver mai visto Cristiano Iovino, mentre tra gli ultras del Milan “l'unico che conosco è Christian Rosiello perché è il bodyguard di Federico”, conosciuto lo scorso febbraio. 

La 22enne milanese in sostanza ha ribadito di non sapere nulla di quanto accaduto quella sera ma ha escluso – ha detto sempre a Il Messaggero – che il rapper possa aver organizzato una “spedizione punitiva. Non è un violento, non è mai stato aggressivo”. Ma quali sarebbero i rapporti tra la giovane e il cantante? “Siamo amici, usciamo in gruppo, niente di più. Tutte le volte che siamo usciti non siamo mai stati io e lui da soli”.

Ludovica Di Gresy, che prima di questa vicenda era sostanzialmente una “sconosciuta”, ha ribadito di essere una persona riservata e di non voler “questo tipo di notorietà”. "Non è mai stato il mio obiettivo finire sui giornali – ha sottolineato -. Sono sempre stata una persona riservata. Non cerco e non voglio questo tipo di notorietà. Ma soprattutto sono sconvolta che il mio nome sia finito in mezzo a una cosa tanto grave”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro