Meteo, arrivano temporali, grandine e bruschi cali delle temperature in Lombardia. Allerta dalle 12

Una perturbazione allontanerà l’anticiclone africano e tornerà il fresco, ma fino a lunedì potremmo assistere a nubifragi ed eventi estremi. Poi da mercoledì tornano il sole e le temperature accettabili

Maltempo in arrivo, allerta arancione per temporali forti

Maltempo in arrivo, allerta arancione per temporali forti

Milano – Ci siamo. Il caldo terribile dei giorni scorsi si allontana dalla Lombardia, anche con fenomeni di deciso maltempo e un brusco calo delle temperature. Una perturbazione sospinta dal vortice depressionario sulle Isole Britanniche, infatti, secondo il Centro Geofisico Prealpino si avvicina alle Alpi con aria più fresca atlantica e innescherà forti temporali fino a lunedì, alimentati dal contrasto termico con l’aria calda e afosa presente sulla pianura padana. L’anticiclone africano che ha portato la prolungata ondata di calore dopo Ferragosto, si ritira intanto verso l’Italia meridionale. Ma vediamo il dettaglio dei giorni.

Oggi, sabato

Scatta già dalle 12 (all’inizio moderata) l’allerta arancione su ampi settori della Lombardia, con intensificazione. Al mattino soleggiato, ancora caldo e afoso sulla pianura, con nuvole irregolari lungo i rilievi. Nel pomeriggio nuvoloso a partire da Piemonte, Alpi e Prealpi, con temporali che si estenderanno anche alla pianura lombarda e proseguiranno in serata e nella notte, localmente con forti rovesci e grandine. Temporali più rari sulla bassa padana. Le temperature massime oscilleranno tra i 28 e i 33 gradi e le minime tra i 20 e i 25. Il vento sarà forte in quota, mentre al suolo risulterà debole e variabile, ma con rinforzi nelle zone dei temporali.

La Protezione civile prevede fenomeni temporaleschi e grandine in arrivo
La Protezione civile prevede fenomeni temporaleschi e grandine in arrivo

Domani, domenica

Nuvoloso un po’ ovunque, con numerosi temporali, anche intensi e forti accumuli di pioggia soprattutto su Lombardia occidentale e fascia prealpina. Schiarite più frequenti sulla pianura orientale al mattino. Sensibile il calo delle temperature. Le massime infatti scenderanno anche di dieci gradi, oscillando tra i 23 e i 25 gradi, e le minime si assesteranno tra i 19 e i 23. Il vento rimarrà concentrato soprattutto nelle aree interessate dai temporali.

Dopodomani, lunedì

Cielo ancora molto nuvoloso, con piogge o temporali anche forti. Ventoso da Nord fino in pianura nella notte e al mattino. Probabile attenuazione dei temporali nel pomeriggio. Ulteriore calo delle temperature con massime solo verso 20°C. Sono previste addirittura possibili nevicate sulle Alpi fino verso i 2500 metri. Temperature massime tra i 18 e i 22 gradi, minime tra i 15 e i 18. Venti stabili come nei due giorni precedenti.Il maltempo dovrebbe attenuarsi martedì e mercoledì è previsto il ritorno del tempo soleggiato, con qualche nuvola e temperature comunque ancora accettabili, nelle medie stagionali con massime tra 23 e 25°C.

Grandine e danni in provincia di Ferrara (foto FerraraMeteo Portale Meteo Ferrarese)
Grandine e danni in provincia di Ferrara (foto FerraraMeteo Portale Meteo Ferrarese)

Le raccomandazioni

Il Centro operativo comunale della Protezione civile sarà attivo per il monitoraggio dei livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e per coordinare gli eventuali interventi. Si ricorda che, come stabilito dall’ordinanza sindacale vigente fino al 31 agosto, durante le allerte meteo vige il divieto di frequentazione dei parchi e delle aree verdi. Si suggerisce di non sostare sotto gli alberi e le impalcature dei cantieri, dehors e tende. È importante provvedere alla messa in sicurezza di oggetti e vasi sui balconi e tutti i manufatti che possono essere spostati dal vento.

Il caso parchi

Il maltempo rinvia anche l’apertura dei parchi a Milano: i cittadini dovranno ancora attendere qualche giorno prima di tornare a godersi tutti gli spazi verdi. Infatti il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia ha emesso proprio un avviso di criticità arancione (moderata) per temporali, che partirà oggi alle 12, con un’intensificazione nel tardo pomeriggio e possibili fenomeni di forte intensità come grandine, raffiche di vento e locali accumuli di pioggia. Fino al 31 agosto, durante le allerte meteo vige il divieto di frequentazione dei parchi. Dunque le aree verdi recintate (e non) appena riaperte, richiudono. Il meteo non consentirà una frequentazione regolare dei “polmoni“ della metropoli.