Fedez e l’intervista a Belve bloccata, l’ad Rai: “Decisione legata a Primo maggio e a Sanremo”

L’amministratore delegato dell’emittente nazionale ha spiegato lo stop alla partecipazione del rapper alla trasmissione su Rai2

L' ad di Rai Roberto Sergio e il rapper Fedez

L' ad di Rai Roberto Sergio e il rapper Fedez

"Il problema non è riferito alla presenza retribuita o gratuita. La decisione è legata a una valutazione di opportunità riferita alle ultime sue presenze in Rai, sia per il primo maggio che per l'ultimo Sanremo, e ad affermazioni nei confronti dell'azienda che necessitano tempi ulteriori per ritrovarsi in un rapporto e clima diverso e più sereno".

Così l'amministratore delegato della Rai, Roberto Sergio, intervistato dal Corriere della Sera, ha spiegato la decisione di escludere Fedez dagli ospiti della trasmissione "Belve" su Rai2, condotto da Francesca Fagnani.

"Io auguro a Fedez anche una pronta e definitiva guarigione e sono profondamente dispiaciuto che la decisione editoriale presa dalla Rai, di oltre dieci giorni fa, sia esplosa strumentalmente durante il suo ricovero" spiega Sergio, dopo le polemiche sull'esclusione del rapper, ora in ospedale per un'emorragia causata da due ulcere.