San Zenone al Lambro: muore travolto da un treno. Interrotta la linea Milano-Bologna

L’incidente poco dopo le 6.30 del mattino. Sul posto polizia ferroviaria e carabinieri: in corso i rilievi, difficile dare un'identità alla vittima

San Zenone al Lambro, 10 dicembre 2023 – Tragico incidente ferroviario questa mattina sulla linea fra Milano e Lodi. Un uomo in età adulta, del quale ancora non si conoscono le generalità (probabilmente è di origine straniere), è morto dopo essere stato travolto da un treno.

L’allarme è scattato poco dopo le 6.30. La persona investita si trovava al limitare della banchina, sul binario della stazione di San Zenone al Lambro dove, in quel momento, stava passando l’Intercity partito da Lecce e diretto a Milano. Il macchinista, il primo a chiamare i soccorsi, non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto.

La linea è stata interrotta (Canali)
La linea è stata interrotta (Canali)

L’intervento

Sul posto sono intervenuti, insieme agli operatori del 118, gli agenti della polizia ferroviaria e i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese. L’uomo è praticamente morto sul colpo: ancora non è chiaro se sia trattato di un incidente o di un gesto estremo.

Decisivi a sciogliere i dubbi saranno i rilievi e le eventuali testimonianze di altri viaggiatori che si trovassero sulla banchina, anche se in un orario così mattutino di un giorno festivo potrebbe essere difficile individuare qualcuno che abbia visto qualcosa. Le operazioni di identificazione sono complicate: il corpo, recuperato dai vigili del fuoco di Milano, è stato straziato dall’impatto.

La circolazione

L’intervento ha costretto gli addetti alla gestione della circolazione dei treni a interrompere il traffico fra Tavazzano e Melegnano: l’Intercity che ha colpito lo straniero è fermo sui binari, a disposizione delle forze dell’ordine. Trenitalia ha fatto sapere che potrebbero verificarsi ritardi per “i treni Intercity e i regionali”, con ritardi fino a 15 minuti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro