Pieve Emanuele, un uomo di 40 anni investito e ucciso dal treno. Disagi per i pendolari diretti a Pavia

L’investimento ieri poco prima delle 20 lungo la linea ferroviaria Milano-Pavia

Sono intervenuti anche i carabinieri

Sono intervenuti anche i carabinieri

Pieve Emanuele (Milano) – Un uomo di 40 anni è stato investito e ucciso da un treno ieri sera verso le 19.45, all'altezza di Pieve Emanuele. La linea ferroviaria Milano-Pavia è rimasta bloccata, con ritardi anche superiori ai 120 minuti, per consentire l'intervento dei soccorritori e i rilievi del magistrato di turno nel tratto compreso tra le stazioni di Locate Triulzi (Milano) e Certosa (Pavia).

Numerosi pendolari pavesi sono rimasti a lungo a Milano, in attesa di poter salire su un treno che li riportasse a casa. Cancellati diversi convogli suburbani della linea S13 tra Pavia e Bovisa.