Sala e l’imitazione di Crozza (che punge il sindaco sulle buche): “Mi imita bene ma io sono banale, non sono un personaggio”

Il comico genovese a “Fratelli di Crozza” aveva assunto le sembianze del primo cittadino di Milano parlando delle strade groviera

Milano, 25 marzo 2024 – In principio fu Maurizio Crozza, seguito da Rosario Fiorello: anche i comici televisivi non hanno potuto fare a meno di commentare le buche milanesi, diventate oggetto di satira nazionale. Lo stesso Crozza in particolare aveva anche imitato il sindaco Beppe Sala, che oggi ha colto l’occasione della presentazione del Festival internazionale di teatro Presente Indicativo per rispondere al comico: "Ho visto la prima imitazione ma non la seconda, a me Crozza piace e credo che la faccia sempre bene. Credo che sia assolutamente divertente anche se non so se sono così facile da imitare, alla fine sono un po’ banale, non sono un personaggio".

"Non penso che sarà facile andare avanti molto, nella mia banalità e nella mia normalità - ha continuato il sindaco Sala, new entry nelle imitazioni di Crozza - Questo ‘lo dico ai mei’ - ha detto in riferimento a una dei 'tormentoni' che Crozza usa nell'imitare il sindaco - che è più un ‘ascolto i miei’, è un po’ il mio modo di essere" ha concluso il primo cittadino di Milano.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro