PAOLO GIROTTI
Cronaca

Guida del turismo sostenibile, c’è anche Legnano: posto garantito grazie a Forestami, Bicipolitana e mobilità

Cento Comuni e mille buone pratiche illustrate: anche la Città del Carroccio è entrata di diritto. Il sindaco Radice: "Sviluppo e ambiente, su questo binomio ci giochiamo il futuro dei giovani"

In bicicletta al Parco Castello di Legnano

In bicicletta al Parco Castello di Legnano

Legnano (Milano) – È una guida che si propone di raccogliere racconti di turismo sostenibile attraverso la penisola ed è la novità del 2024 della “Rete dei Comuni SostenibilI“": tra i quasi cento Comuni e le oltre mille buone pratiche descritte per raccontare l’Italia che ci prova, l’Italia dei sindaci e degli amministratori locali che provano a coniugare sviluppo sostenibile e turismo, figura anche il Comune di Legnano.

A garantire il posto in prima fila a Legnano sono stati gli interventi di rigenerazione urbana che hanno beneficiato dei fondi Pnrr intercettati attraverso diversi bandi e che stanno caratterizzando l’azione dell’amministrazione. Fra le iniziative citate nella guida ci sono Forestami (che ha permesso al Comune di essere individuata per il progetto Superb), la tariffa puntuale, la contestata Bicipolitana, e i buoni mobilità casa/scuola casa/lavoro. Fra le buone pratiche di sostenibilità l’adesione al programma 2023-2025 Intelligent Cities Challenge, la strategia di economia circolare carbon neutral realizzata dalla società no profit Neutalia e la Rete verde e del commercio.

La guida vorrebbe anche diventare uno strumento per far scoprire nuove mete anche ai viaggiatori che scelgono il turismo sostenibile, lento, accessibile, green e smart e che in queste pagine possono trovare tanti buoni motivi per visitare le città e i paesi della Rete dei Comuni Sostenibili.

"A marzo abbiamo formalizzato l’adesione alla Rete dei Comuni sostenibili – ha commentato così il sindaco, Lorenzo Radice – per poter aver un tavolo di confronto e scambio di buone pratiche con altre città su un tema, quello della sostenibilità ambientale, che rappresenta la chiave per assicurare un futuro alle nuove generazioni. Ci è parso importante essere presenti in questa guida per contribuire a fare conoscere quello che stiamo facendo e promuovere l’immagine di Legnano in chiave turistica".