Week-end 3, 4 e 5 maggio: cosa fare a Milano e in Lombardia

Festival, sagre, passeggiate all'aperto e molto altro. Le proposte più interessanti provincia per provincia

A Villa Arconati questo week end il Festival della Mitologia, ma anche l'opportunità di vivere una giornata da 'signori'

A Villa Arconati questo week end il Festival della Mitologia, ma anche l'opportunità di vivere una giornata da 'signori'

Tanti gli eventi a Milano in Lombardia per questo primo fine settimana di maggio in cui finalmente dovrebbe esserci il sole. Spettacoli suggestivi, manifestazioni creative, passeggiate, sagre e spettacoli teatrali anche all'aperto, sperando in condizioni meteorologiche favorevoli dopo la pioggia dei giorni scorsi. Il 5 aprile inoltre si rinnova l’appuntamento con #domenicalmuseo che consente l’ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei musei e nei parchi archeologici.

Milano

Week end a Base Marte

Per chi è appassionato di esplorazione spaziale, due weekend speciali: il 4-5 e l'11-12 maggio. Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, situato in Via San Vittore 21 a Milano, propone missioni avvincenti sulla Base Marte. Le missioni si terranno sabato 4 e domenica 5 maggio, nonché sabato 11 e domenica 12 maggio, con inizio alle ore 11, 14 e 16:30. Ogni sessione avrà una durata di 90 minuti. 

Per i più giovani, la Thinkering Zone offrirà l'opportunità di inviare messaggi ai marziani. Utilizzando Led, batterie, nastri di rame e carta colorata, i bambini potranno lasciare la propria impronta nello spazio. Le sessioni si svolgeranno sabato 4 e domenica 5 maggio alle ore 10, 11:30, 14, 15:30 e 17, con una durata di 60 minuti. Per chi è interessato alla vita nello spazio, l'iLab Genetica insegnerà come coltivare l'insalata nello spazio e intrappolare i semi in una goccia, permettendo loro di crescere in ambienti remoti. Le sessioni si terranno sabato 4 e domenica 5 maggio alle ore 11:30 e 15:30, nonché domenica 12 maggio alle ore 11:30 e 15:30, con una durata di 60 minuti. Ed i più piccoli potranno scoprire quanto è lontana la Luna, imparare come si lancia un missile e osservare l'unico frammento di Luna esposto in Italia. Le sessioni si terranno sabato 4 e domenica 5 maggio alle ore 17, nonché sabato 11 e domenica 12 maggio alle ore 17, con una durata di 60 minuti. Infine, l'esperienza nella Virtual Zone permetterà di partire per un viaggio virtuale attraverso il Sistema Solare. Grazie a accurate riproduzioni 3D, si potranno esplorare pianeti, lune e asteroidi (sabato 4 e domenica 5 maggio alle ore 11, 14:30, 16 e 17, con una durata massima di 8 partecipanti).

Chaos Lab, creativo e interattivo

Chi ha detto che la scienza non può essere divertente? In Chaos Lab, un laboratorio interattivo progettato per stimolare la fantasia e la curiosità dei bambini e dei loro accompagnatori, ci sarà l'opportunità di incontrare uno scienziato pazzo e il suo assistente di laboratorio che coinvolgeranno i piccoli partecipanti (dai 2 ai 10 anni) in esperimenti dal vivo. Da una stanza al neon a una stazione di slime, da una piscina di palline a molte altre sorprese, Chaos Lab ha sessioni della durata di circa 80-90 minuti, il tempo perfetto per un'avventura piena di divertimento. Chaos Lab si trova presso lo Spazio Bergognone 26, nell'omonima via a Milano ed è accessibile ai disabili, garantendo a tutti la possibilità di partecipare all'avventura.

Step FuturAbility District

Domenica, il STEP FuturAbility District offre due laboratori gratuiti per bambini e adolescenti dagli 8 ai 16 anni: Cutting Art e Creare musica elettronica con il coding. Entrambi promuovono l'apprendimento e l'espressione creativa attraverso l'arte e la musica.

Nel primo laboratorio, i partecipanti imparano a progettare e realizzare opere di carta con precisione utilizzando strumenti digitali come un plotter da taglio. Nel secondo laboratorio, l'accento è sulla creazione di opere interattive per la generazione di brani musicali, utilizzando registrazioni audio, disegno e tecnologia.

Al Munari ‘Seme di mela’

Sabato e domenica, al Teatro Bruno Munari, lo spettacolo "Seme di mela" offre ai bambini l'opportunità di esplorare il mondo segreto del "sotto la terra" attraverso il gioco delle attrici, scoprendo i meccanismi e le emozioni del proprio modo di giocare.

Navigazione sui Navigli

La navigazione sui Navigli di Milano, organizzata da Milanoguida, offre l'opportunità di esplorare al meglio la storia e la geografia di questi canali. Il tour guidato della Darsena permette di rivivere tratti storici dei Navigli, testimoni del passato commerciale della città. Le prossime date e orari: sabato 4 maggio alle 14:40; domenica 5 maggio alle 11:10. I punti di partenza sono situati lungo l'Alzaia Naviglio Grande, con la possibilità di ammirare luoghi iconici come il Vicolo dei Lavandai. 

Apre Mind Innovation Week

La MIND Innovation Week celebra l'innovazione attraverso un festival aperto al pubblico, arricchito dalla partecipazione di ospiti illustri del mondo scientifico e tecnologico italiano e internazionale.

Il programma inizia domenica con l'undicesima edizione della Wings for Life World Run, la più grande e inclusiva manifestazione di corsa al mondo. Corridori di tutte le età e livelli avranno l'opportunità di partecipare simultaneamente da ogni parte del pianeta per finanziare la ricerca sul midollo spinale. A Milano, la partenza sarà alle 13:00 presso il Milano Innovation District, Via Cristina Belgioioso 171.  Durante l'evento speciale "La salute è circolare e passa per l'ambiente", domenica alle 21:00 presso il Teatro Menotti a Milano nell'ambito della Rassegna La scatola di Archimede, il virologo Massimo Polidoro condurrà una conversazione con la rinomata virologa italiana Ilaria Capua, attualmente docente presso la Johns Hopkins University negli Stati Uniti. Durante la serata, Capua illustrerà il legame tra salute e ambiente, mentre Polidoro presenterà cinque figure storiche che hanno influenzato la storia della medicina.

Il cinema dei 3 continenti

La 33ª edizione del Festival del Cinema Africano d'Asia e America Latina si terrà a Milano da venerdì 3 fino al 12 maggio. Le proiezioni live avranno luogo in diverse location della città (Cineteca Milano Arlecchino, MIC, Cinema Godard e Auditorium San Fedele), mentre la trasmissione in streaming sarà disponibile su MYmovies.it in tutto il territorio italiano. La Cerimonia d'apertura avrà luogo presso il Cinema Godard della Fondazione Prada, presentando il film "Fremont" di Babak Jalali. Quest'opera segna il debutto sul grande schermo di Anaita Wali Zada nel ruolo di una giovane rifugiata afghana, affiancata dall'attore americano Jeremy Allen White. Durante i 10 giorni del festival, saranno proposte proiezioni in sala e online, incontri con gli autori e eventi speciali sul cinema e le culture dei 3 continenti. Saranno organizzati anche Q&A in sala e le Ore del Tè al Festival Center presso il Bar Il Girevole, aperto da sabato 4 a domenica 12 maggio: dalle ore 14.00 alle h. 20.00; sabato 11 maggio: dalle h. 11.00 alle h. 20.00.

Cosa c’è a teatro

Con un tono scanzonato ma un intento serissimo, Generazione Disagio chiama il pubblico a confrontarsi con il proprio senso di appartenenza collettiva e il desiderio di affermazione personale. Sul palco dello Zelig, il 3 maggio, sarà messo sotto processo il Capitalism*, un problema che coinvolge tutti.

Saigon (4-5 maggio), in scena al Piccolo Teatro Strehler nei prossimi giorni, porta sul palco protagonisti costretti a confrontarsi quotidianamente con il proprio passato, condividendo la nostalgia per luoghi, suoni e linguaggi ormai solo nella memoria.  Al Teatro Gerolamo, domenica 5 maggio, un viaggio nel tempo con la musica e le parole di Ivan Della Mea tra la gente e i gatti di ringhiera che popolavano Milano quando era ancora una città umile e ‘piscinina’.

Star wars musica live

Venerdì allo Spank, Max Forleo esegue brani tratti da "Shakespeare in Rock". Da venerdì a domenica, al Teatro Nazionale, ritorna il musical "Happy Days", mentre al Teatro Repower di Assago va in scena "Forza, Venite Gente". Infine, al TAM arriva "Star Wars: L'Impero Colpisce Ancora - In Concerto", con proiezione del film e musica dal vivo dell'Orchestra Italiana del Cinema diretta dal Maestro Ernst van Tiel.

A Villa Arconati come ‘ospiti’

Ogni domenica, dalle 11 alle 19, è possibile immergersi in visite guidate, esposizioni d'arte e nel magnifico Giardino storico di Villa Arconati che, a partire da quest'anno, includono anche l'accesso alla Sala Museo.

In occasione della apertura al pubblico domenicale, la villa il giardino sono accessibili liberamente come ospiti d'altri tempi, dalle 11:00 alle 19:00. I prezzi variano da €11,00 a €16,00, con riduzioni per ragazzi, persone diversamente abili e altri. L'ingresso è gratuito per i bambini sotto i 10 anni. Oltre alle visite, sono disponibili servizi come il Caffè Goldoni, il Bookshop e il Punto Giochi. E per un'esperienza completa, è possibile prenotare il Lunch in Villa ogni domenica dalle 12:00 alle 15:00. In particolare domenica 5 maggio alle 11:00, verrà condotta una visita guidata dallo scrittore Matteo Nucci sulla tematica "I Miti e la Natura" ai numerosi riferimenti alla Natura presenti nella Villa e nel Giardino, con particolare attenzione alle sculture seicentesche del Teatro delle Quattro Stagioni e ai medaglioni in stucco nella Sala dello Zodiaco. Vlla Arconati, che è monumento nazionale, è situata a Castellazzo di Bollate (Mi) in via Fametta, 5 Km a nord di Milano, lungo la S.S.Varesina, tra Bollate, Garbagnate e Arese.

Bergamo

La visita guidata al Monte Linzone, organizzata da MilanoGuida, offre un'escursione naturistica interessante e rinfrescante lungo un percorso a semi-anello con un dislivello di circa 300 metri e una lunghezza di 6 chilometri, adatto anche ai principianti. fino alla panoramica cima prealpina. Partendo dal Passo della Valcava e attraversando il bosco fino alla sommità del monte, si potranno ammirare splendide fioriture di narciso selvatico in primavera. Dalla croce sulla cima, si gode di un panorama mozzafiato che spazia dalla pianura alle Alpi. Lungo il percorso si incontrano anche la chiesetta della Sacra Famiglia di Nazareth e una varietà di flora e fauna autoctone. La quota di partecipazione è di €19,00 e la durata dell'escursione è di circa tre ore. La visita sarà condotta in italiano da una guida esperta

Il 4 maggio a Bergamo, dalle 15:00 alle 16:30, si terrà "Un'ora in Piazza Vecchia", una visita guidata teatralizzata. L'ingresso è a pagamento e la prenotazione è obbligatoria. Per maggiori informazioni e prenotazioni, 3460911169 o info@lagildadellearti.it.

Brescia

Torna a Iseo il Festival della Birra Artigianale "ISEOdiPINTA", che si svolgerà il 4 e 5 maggio in Piazza Garibaldi. Durante l'evento, i partecipanti avranno l'opportunità di degustare le birre prodotte da 15 birrifici L'ingresso è gratuito, e gli orari sono sabato dalle 17 alle 24 e domenica dalle 10 alle 22.  

A Sarnico, sabato 4 e domenica 5 maggio 2024, torna "Un Lago diVino", due giornate dedicate agli amanti del vino. In Piazza Umberto I e in Piazza Besenzoni, sarà possibile degustare le eccellenze del territorio, inclusi vini della Franciacorta e della Valcalepio. L'acquisto del ticket degustazione allo Stand dell’Organizzazione al costo di € 15,00, include un calice personalizzato e una pettorina porta calice.

Como

Il Teatro Sociale di Como chiude la Stagione Notte 2023/24. Sabato 4 maggio, dalle 18:00 all'alba, in collaborazione con Cinema Astra Como, si terrà una maratona cinematografica, "Odissea nel Teatro". Saranno proiettati film che esplorano il tema dello spazio, come "Odissea nello Spazio" di Kubrick e "Il diritto di contare". La maratona inizia con "Wall-E" della Pixar alle 18:00 e continua con altri classici del genere. Per chi resiste fino alle 4:00, c'è "Guida Intergalattica per Autostoppisti". All'alba la colazione per i più coraggiosi a cura del partner F&B il Baretto di Moltrasio. Ingresso a 7,50 euro. Maggiori informazioni su teatrosocialecomo.it. La mostra "Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura" è in programma a Como dal 3 maggio al 31 agosto 2024. Organizzata dalla Fondazione Alessandro Volta, offre un racconto inedito su Plinio il Vecchio e la sua opera, mettendo in luce l’attualità dell'illustre storico comasco, nato nel 23-24 d.C. a Novum Comum e autore della ‘Naturalis Historia’. L'esposizione, con oltre quaranta opere provenienti da importanti istituzioni museali italiane e artisti contemporanei internazionali, si tiene presso l'Ex Chiesa di San Pietro in Atrio e il Palazzo del Broletto, coinvolgendo anche luoghi cittadini con un percorso open-air. Ingresso gratuito. Orari Ex Chiesa di San Pietro in atrio: dal martedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 20.00; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00; Palazzo del Broletto dal martedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 18.00, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

Cremona

Il Gvm Pizzighettone offre un tour guidato di 1 ora e 30 minuti attraverso la città murata di Pizzighettone, in provincia di Cremona, insignita della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Gli accompagnatori volontari condurranno lungo il verde fossato, il Rivellino semicircolare, le suggestive mura casamattate e fino al primo piano della Torre del Guado, testimone dell'imprigionamento del re francese Francesco I di Valois nel 1525. Sarà possibile esplorare le prigioni austriache e il Museo delle Prigioni per conoscere l'evoluzione del sistema carcerario italiano. Durante il tour, verranno condivisi aneddoti sul fantasma di Giovanni senza testa e sul drago Tarantasio, del quale una costola è conservata nella chiesa parrocchiale di San Bassiano. Il ritrovo è presso l'ufficio informazioni del Gruppo Volontari Mura in Piazza d'Armi sotto la Bandiera Arancione. Il contributo consigliato è di €5,00 a persona, con ingresso gratuito per bambini sotto i 10 anni, persone con disabilità e accompagnatori di gruppi organizzati. La visita è garantita anche in caso di maltempo.

Lecco

GeoCult, il primo festival delle geoscienze, si terrà a Lecco dal 3 al 12 maggio 2024 presso l'Area Ex Piccola in Piazzale Riccardo Cassin. L'ingresso è gratuito e l'evento è rivolto anche ai bambini. Il festival offre un'opportunità unica per appassionati di geoscienze, ricercatori e imprese attive nel settore della prevenzione del rischio idro-geologico. La mostra "Il bel pianeta" permetterà ai visitatori di conoscere da vicino gli elementi che compongono la Terra e riflettere su come prendersi cura di essa. Inoltre, verrà testato un modulo didattico per portare il tema dell'approccio in sicurezza al lago e alla montagna nelle scuole. Debora Villa, la celebre Patti di Camera Café e volto noto della comicità a Zelig e Colorado, porta il suo spettacolo "20 di Risate!" al Cineteatro Smeraldo di Airuno il 4 maggio alle 21. Lo show celebra i suoi 20 anni di carriera con gli sketch che l'hanno resa famosa. L'incasso sarà devoluto a Telethon. I biglietti possono essere prenotati online su nonsoloturismo.net al costo di 22 euro.

Lodi

Domenica 5 maggio, in Piazza della Vittoria ore 8.30 - 15.00 a Lodi, si terrà la Giornata della Prevenzione, un evento promosso da Asst Lodi, il Comune di Lodi, la Croce Rossa Italiana - Comitato di Lodi e il Rotary Club Adda Lodigiano. L'obiettivo è sensibilizzare sulla salute e sulla necessità della prevenzione. L'invito è esteso a tutti i cittadini, poiché nonostante i progressi nelle tecniche preventive, c'è ancora bisogno di aumentare la consapevolezza sull'importanza di prevenire le malattie. Questo evento mira a diffondere informazioni utili e stimolare una consapevolezza collettiva per migliorare l'attività preventiva e la salute della popolazione.

Mantova

Il Festival della Cucina Mantovana si svolge fino al 12 maggio al PalaUnical - Ex Palabam, Via Melchiorre Gioia, 3 a Mantova (al coperto) ed è aperto venerdì e sabato dalle 19 alle 22.30, domenica dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 22. L'ingresso è gratuito, c'è parcheggio gratuito. Risotti a partire da 7€, dolci mantovani e possibilità di asporto. Non è necessaria la prenotazione, si accettano pagamenti con carta, e gli animali sono benvenuti. Per ulteriori informazioni festadeirisotti.it o 335402753.  

Approfondisci:

Sabbioneta rinasce con l’arte, i tesori di Baselitz in Galleria: "Valorizziamo la città ideale"

Sabbioneta rinasce con l’arte, i tesori di Baselitz in Galleria: "Valorizziamo la città ideale"

"L'ultimo giorno di sole" è uno spettacolo imperdibile che si terrà il 5 maggio 2024 dalle 17:30 alle 19:30 al Teatro Bibiena di Mantova. Si tratta di uno spettacolo di teatro canzone scritto da Giorgio Faletti. La protagonista, Linda (interpretata da Chiara Buratti), affronta l'imminente catastrofe che minaccia l'umanità tornando nel suo paese natale. Attraverso le sue riflessioni, Linda cerca di capire chi sarà quando tutto sarà finito, guardando al passato e cantando per esorcizzare il buio. Lo spettacolo è a pagamento su prenotazione ed è a cura di ArteS in coproduzione con Orlantibor di Roberta Bellesini Faletti. Per ulteriori informazioni, contatta info@artesworld.it.

Monza e Brianza

Torna Monza Visionaria, un festival che porta musica, arte e cultura in città per 10 giorni, dal 3 al 12 maggio. Organizzato dall'associazione Musicamorfosi, l'evento coinvolge luoghi simbolo di Monza, dalla Reggia al Teatro Manzoni. Questa dodicesima edizione offre un ricco programma che spazia dal jazz alla musica classica, dalle visite visionarie ai suggestivi Notturni al Roseto. Artisti di fama internazionale, come la pianista cubana Jany McPherson e il maestro Giovanni Falzone, si esibiscono in concerti emozionanti. Non mancano le performance artistiche, come "Rite", un incontro di architetture sonore alla Reggia di Monza. L'evento si conclude con i Notturni in Reggia e gli indimenticabili Notturni al Roseto, per immergersi nella magia della musica e dell'arte contemporanea. Ecco gli appuntamenti di questo weekend: 3 maggio inizio del festival con il concerto della pianista cubana Jany McPherson alla Reggia di Monza. 4 maggio maratona pianistica e concerto con degustazione pianistica del maestro Scipione Sangiovanni alla Reggia di Monza. Inoltre, presso la Sala degli Specchi della Reggia, si terrà una maratona pianistica con la partecipazione dei migliori studenti del Conservatorio G. Verdi di Milano. 5 maggio visite visionarie ai Giardini della Reggia e spettacolo "Betty Boop" nella Sala del Trono. Per maggiori informazioni e prenotazioni, visita il sito web monzavisionaria.it.

Il Parco Superga di Muggiò si trasformerà il 5 maggio in un incantevole cielo di bolle di sapone. L'evento, chiamato "Un cielo di bolle", offrirà un'esperienza magica e suggestiva per tutte le età, con laboratori, spettacoli, animazione e tanto altro, immersi nella splendida cornice verde cittadina. L'ingresso è gratuito e le attività si svolgeranno dalle 11:00 alle 19:00. Non mancheranno specialità culinarie della cucina valtellinese e romana. Il grande spettacolo finale è previsto per le 17:00. 

Pavia

Il 5 maggio, in Piazza Vittorio Emanuele II a Mortara, si svolgerà il suggestivo Palio della Santa Croce. Le Contrade di Mortara si sfideranno in prove di abilità riservate agli arcieri e in giochi medievali e rinascimentali. Nel pomeriggio, un coinvolgente corteo storico ambientato nell'epoca sforzesca precederà la disputa del Palio. Le sei contrade partecipanti, tra cui i detentori del Palio, i giallo-neri della Torre, sfileranno insieme alla corte sforzesca e alla delegazione comunale di Mortara. L'evento sarà arricchito da intrattenimento per bambini e da stand gastronomici.  

La tradizionale Festa del Roseto torna all'Orto Botanico di Pavia il 5 maggio 2024, celebrando anche il Fascination of Plants Day. Durante tutta la giornata, dalle 10:00 alle 18:00, si terrà il mercato "Fuori Orto" con fiori, piante e street food, accompagnato da postazioni interattive. Saranno disponibili visite guidate con gli Amici dell'Orto Botanico dell’Università di Pavia alle ore 10:30, 14:30 e 15:15, mentre alle 16:00 ci sarà una visita guidata con il Curatore per scoprire le nuove collezioni dell’Orto Botanico. Inoltre, martedì 7 maggio alle 10:30 e il giovedì 9 maggio alle 14:30 si terranno percorsi guidati alla scoperta delle collezioni storiche della biblioteca dell’Orto Botanico, con focus sulle rose.

Varese

Sabato 4 maggio, Varese ospita Botanica Queer uno spettacolo itinerante di teatro drag ai Giardini Estensi. Demetra, una Drag Queen brillante, condurrà i partecipanti in un viaggio alla scoperta del lato queer delle piante, esplorando la loro diversità e riflettendo su nuovi punti di vista sul mondo. L'evento si terrà in due turni, alle 15:30 e alle 18:00, con una durata di 90 minuti ciascuno e un massimo di 35 partecipanti per replica. L'iscrizione è gratuita ma richiede la registrazione online. Quest'iniziativa fa parte del progetto Green It Up! promosso dall'Istituto Oikos in collaborazione con l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Approfondisci:

Kustom road 2024 a Malpensafiere l’evento per gli appassionati di motori. Il programma dell’evento

Kustom road 2024 a Malpensafiere l’evento per gli appassionati di motori. Il programma dell’evento

Sabato 4 maggio, l'ANPI di Induno Olona propone un incontro per esplorare i tragici bombardamenti che colpirono Varese nell'aprile del 1944. Pietro Macchione, editore e storico, condividerà questa pagina di storia locale alla Biblioteca Civica di Induno Olona alle 16:30, accompagnato da Renata Ballerio. Durante l'evento, Gianmarco Martignoni della CGIL di Varese presenterà la mostra "Gli scioperi del 1943", che documenta il ruolo dei lavoratori nella Resistenza provinciale. La mostra sarà ospitata nella Sala Bergamaschi dal 5 al 11 maggio, aperta al mattino dalle 10 alle 12, tranne mercoledì 8 e giovedì 9 maggio.

Sondrio

Sabato 4 maggio, Chiavenna accoglie gli amanti della montagna. Il programma inizia alle 8:30 presso la stazione di Chiavenna, con una passeggiata attraverso il centro storico fino alle suggestive Cascate dell'Acquafraggia e al borgo di Savogno. Il pomeriggio, alle 16, si tiene il convegno "Cammini e sentieri a confronto" presso la Sala Assemblee della Comunità Montana Valchiavenna. L'evento è gratuito e aperto a tutti gli appassionati di turismo lento ed esperienziale. Durante la giornata è possibile visitare la mostra "1924-2024 100 anni di montagne il Cai Chiavenna si racconta" presso palazzo Pretorio.