FULVIO D’ERI
Cronaca

Valtellina, il maltempo provoca frane e smottamenti: interventi urgenti a Teglio e Tirano

Il maltempo che ha devastato la Lombardia ha avuto effetti anche in provincia di Sondrio, ma si è trattato quasi solo di eventi di lieve entità

I vigili del fuoco hanno fatto circa 20 interventi (foto di repertorio)

I vigili del fuoco hanno fatto circa 20 interventi (foto di repertorio)

Il maltempo ha sferzato anche la Valtellina provocando alcune frane e smottamenti per fortuna di lieve entità. Il nubifragio che si è abbattuto nella nottata tra lunedì e martedì in Valtellina è stato piuttosto intenso ma al contrario di altre zone della Lombardia non è stato così devastante.

Tanti gli interventi dei Vigili del Fuoco. "Nella serata di lunedì e nella nottata e mattinata di martedì (ieri ndr) – ci hanno detto dal comando dei Vigili del Fuoco di Sondrio – abbiamo effettuato oltre 20 interventi dovuti alla perturbazione che ha interessato un po’ tutta la provincia. Siamo intervenuti prevalentemente per allagamenti e piccoli smottamenti ma anche per il taglio di piante (pericolose o già cadute) e per la rimozione di detriti e parti pericolanti”. Un po’ di tutto.

Da segnalare, in particolare, alcuni interventi più "pesanti” effettuati nei comuni di Teglio e di Tirano. Sulla Sp 21 Tresenda-Teglio, zona franosa se ce ne è una in provincia di Sondrio e già sede in passato di smottamenti di grande e lieve entità, “c’è stata una frana, non di grande rilievo, che ha però ostruito parte della carreggiata e quindi siamo dovuti intervenire”.

A Tirano, invece, “siamo andati in soccorso di due automobilisti rimasti bloccati nel sottopasso di via della Polveriera (quello che per i tiranesi è sulla bretellina di strada che dalla SS38 va in zona “cartiera” ndr)”. Intervento che è andato a buon fine, con il salvataggio dei due automobilisti. Infine c’è stato un intervento dei vigili del fuoco anche a Tirano, nella strada che va a Baruffini, per un piccolo smottamento.