UMBERTO ZANICHELLI
Cronaca

Due lupi vicino alle case di Borgo San Siro, l’allarme: “Avvistamenti in pieno giorno”

Pavia, ripresi in un video mentre si aggiravano a poca distanza dall’abitato. L’esperto: un fattore da considerare per chi si addentra in campagna

Un lupo
Un lupo

Borgo San Siro (Pavia) – A qualche mese di distanza dagli ultimi episodi, registrati in primavera nella zona di Robbio, tornano gli avvistamenti di lupi in Lomellina. Questa volta due esemplari sono stati avvistati nelle campagne di Borgo San Siro. L’episodio, documentato da un filmato, è avvenuto nella prima mattina di lunedì. A segnalarlo è stato Michele Annunziata, presidente dell’Arci Caccia Vigevano oltre che presidente della zona di addestramento La Favorita. "Il video è stato realizzato da un mio vicino di casa intorno alle 7.30 – racconta – e mostra due lupi che si aggirano nelle campagne, non lontani dall’abitato tra Borgo San Siro e la frazione Torrazza. Probabilmente arrivavano dai boschi del Parco del Ticino". Gli avvistamenti di lupo in zona non sono rari e in qualche circostanza hanno riguardato un numero maggiore di esemplari.

"A me è capitato di avvistarne anche nelle campagne intorno a Vigevano – aggiunge Annunziata –. Una volta di notte nella frazione Cason Polo ho visto un branco di otto esemplari. Ma se gli avvistamenti avvengono di giorno, è un problema". Il fenomeno insomma merita di essere considerato e la presenza di lupi monitorata con attenzione. L’aumento dei lupi va tenuto in debita considerazione da chi si addentra in campagna di giorno. A marzo a Robbio un altro avvistamento mentre in passato nella zona di Candia alcune pecore erano state sbranate tanto che l’allevatore ha dovuto fare ricorso a recinti elettrificati.