CRISTIANA MARIANI
Cultura e Spettacoli

Marrageddon, Tedua e Mahmood fra gli ospiti a sorpresa. E spunta anche Valentino Rossi

Parata di stelle all’ippodromo La Maura

Mahmood e Tedua al Marrageddon
Mahmood e Tedua al Marrageddon

Un ippodromo La Maura di Milano mai così ricco di stelle. La prima data del Marrageddon - la seconda e ultima si svolgerà sabato 30 settembre all'ippodromo napoletano di Agnano - ha visto il padrone di casa Marracash deliziare il proprio pubblico con alcune sorprese che sono vere chicche.

A cominciare dall'inizio della giornata che ha fatto "la storia dell'hip hop italiano", per stessa ammissione di Marracash: Ensi e Nerone, due esponenti della "old but gold" school, che hanno presentato il loro 'Brava gente' in uscita fra pochi giorni. Un duo che ha fatto tornare alla mente dei meno giovani le epiche battle a Mtv.

Noyz Narcos ha accompagnato Salmo, mentre subito prima di Fabri Fibra è stata la sorpresa Tedua a far volare gli 84mila dell'ippodromo La Maura. Chiusura con il botto con la versione di 'Io' interpretata da un'emozionato ed emozionante Mahmood.

Marracash ha scelto di deliziare il pubblico di casa propria con un parterre de rois di ospiti inattesi che è andato ad aggiungersi ai nomi noti già previsti ovvero un Fabri Fibra formato memorabile, un Salmo che ha dimostrato di essersi ripreso alla grande dai problemi di salute e un Guè che è tornato ai fasti dei Club Dogo.

Una curiosità: proprio durante l'esibizione di Fabri Fibra nel backstage si è intravisto l'intramontabile campione di motociclismo Valentino Rossi. Era accanto a Paola Zukar, guru di tutti gli artisti hip hop italiani. Insomma, tra cavalli di razza...

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro