Bruce Springsteen, il boss torna in concerto a Milano: prevendite biglietti. Tutto quello che c’è da sapere

Il World Tour riparte nel 2024 e premia il capoluogo lombardo con due date a San Siro: l’1 e il 3 giugno 2024

Bruce Springsteen

Bruce Springsteen

Milano, 31 ottobre 2023 – È ‘Born in the Usa’ ma la sua musica è diffusa in tutto il mondo e ha milioni di appassionati. Bruce Springsteen lo sa e dopo il successo della tournée del 2023, osannata dalla critica e seguitissima dai fan, nel 2024 riparte con un tour mondiale che premierà, ancora una volta, l’Italia. I promotor del boss hanno infatti reso noto che il maxi spettacolo Bruce Springsteen and The E Street Band 2024 World Tour approderà allo stadio San Siro di Milano con due date che si preannunciano già elettrizzanti: l’1 e il 3 giugno 2024.

La prevendita dal 3 novembre

I concerti saranno organizzati da Barley Arts (che porta tradizionalmente Springsteen in Italia) e Live Nation. I biglietti sanno disponibili in anteprima esclusiva tramite prevendita My Live Nation dalle ore 11 di venerdì 3 novembre. La vendita generale inizierà dalle ore 12 di lunedì 6 novembre. La nuova tournée partirà il 5 maggio 2024 a Cardiff, in Galles, e proseguirà in Irlanda del Nord, Irlanda, Inghilterra, Francia, Repubblica Ceca, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Belgio, Germania, Danimarca, Finlandia, Svezia e Norvegia, prima di concludere nel Regno Unito con una data al Wembley Stadium di Londra il 25 luglio. I biglietti saranno in vendita a partire da Odense, in Danimarca, il 2 novembre. Il tour europeo del 2023 di Springsteen and The E Street Band ha venduto oltre 1,6 milioni di biglietti.

Grande show a Monza la scorsa estate

La tournée europea del 2023 è stata elogiata come "uno dei più grandi spettacoli di sempre" (Daily Telegraph) e ha ricevuto recensioni a cinque stelle da The Times, The Independent, NME e molti altri in 14 paesi. Tra i momenti salienti, le due serate iniziali a Barcellona, che hanno "scatenato l'euforia" (El Correo), le esibizioni di fronte a oltre 130.000 fan in due date all'Hyde Park di Londra e la serata finale di fronte a oltre 70.000 persone nel parco di Monza, in Italia. Lo spettacolo era stato in forse fino all’ultimo momento a causa delle tempeste che avevano ripetutamente colpito l’area nei giorni precedenti ma, dopo un sorvolo e dei controlli tecnici, era stato dato il via libera. E i fans si erano presentati senza indugi, pronti a cantare insieme al Boss. Quindi, pur con delle polemiche successive relative a questioni logistiche, lo spettacolo era andato in scena nel migliore dei modi.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro