Segrate, scrive alla madre di voler uccidere la ex fidanzata: 23enne arrestato per stalking

Il giovane era già stato denunciato per atti persecutori. Ora si trova a San Vittore

Il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri (foto di archivio)

Il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri (foto di archivio)

Segrate (Milano) – Nemmeno nell’ultimo giorno dell’anno, un giorno di festa, ha voluto lasciare in pace la sua ex fidanzata. Per questo un ragazzo di 23 anni è stato arrestato ieri pomeriggio a Segrate dai carabinieri per atti persecutori nei confronti della giovane.

Il ragazzo, italiano residente a Segrate, con precedenti di polizia in materia di stupefacenti, è stato rintracciato dopo che si era allontanato dalla casa in cui vive con la sua famiglia, dicendo di volersi suicidare. Durante la breve assenza da casa, aveva mandato a sua madre svariati messaggi WhatsApp dicendo chiaramente di voler uccidere la ex fidanzata, che aveva più volte denunciato gli atti persecutori del ragazzo. Arrestato, è stato portato presso il carcere di San Vittore a Milano.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro