Roberta Rampini
Cronaca

Alessandro Impagnatiello ripreso dalle telecamere mentre pulisce fuori da casa a Senago: via le tracce del sangue di Giulia Tramontano

Il 30enne è stato immortalato dai giornalisti di Telelombardia: freddo, narcisista e manipolatore, tutt’altro che preoccupato di essere visto

Alessandro che pulisce (Frame video Telelombardia)

Alessandro che pulisce (Frame video Telelombardia)

Senago (Milano), 8 giugno 2023 – Puliva il tragitto fatto con il corpo di Giulia, dall'appartamento al garage con spugnetta, panni in microfibra, acqua e detergente, nonostante la presenza dei primi giornalisti davanti casa. Freddo, narcisista e manipolatore, tutt'altro che preoccupato di essere visto o ripreso, Alessandro Impagnatiello, 30 anni, reo confesso dell'omicidio della compagna Giulia Tramontano, 29 anni, incinta al settimo mese.

Martedì pomeriggio, quando ancora i carabinieri della Compagnia di Rho e del Nucleo Investigativo di Milano cercavano Giulia, Alessandro è stato ripreso dalle telecamere mentre ripulisce le tracce di sangue sulla rampa di scale che conduce al box. Erano le ore 15.27 di martedì 30 maggio le immagini mostrano il 30enne che apre la porta dell’appartamento e senza farsi notare sgattaiola coperto dalla muratura del ballatoio fino alla rampa di scale al piano terra che porta ai box.

A quel punto si vede chiaramente Impagnatiello prima pulire le macchie di sangue con una spugna gialla, successivamente con uno spazzolone e una bacinella blu scendere nei box. Le immagini integrali saranno mostrate questa sera nel corso della puntata di “Iceberg Lombardia” condotta da Marco Oliva in onda su Telelombardia stasera a partire dalle 20.30.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro