A Milano l’autunno più caldo di sempre: 17,5 gradi la temperatura media

Nel mese di settembre registrati 23,3 gradi, con la massima che ha raggiunto i 31,9 gradi il giorno 11. A certificare il record per la stagione è l’Osservatorio Meteorologico Duomo

Meteo, il caldo anomalo di ottobre (Ansa)
Meteo, il caldo anomalo di ottobre (Ansa)

Milano, 13 dicembre 2023 –  Con una temperatura media di 17.5°C, quello che si è da poco concluso è stato a Milano l'autunno più caldo di sempre. A certificare questo record per la stagione, che per i meteorologi va dal 1° settembre al 30 novembre, sono le rilevazioni della Fondazione OMD e l’“Osservatorio Meteorologico Milano Duomo ETS e in particolare della stazione meteorologica di Milano centro (situata presso la sede centrale dell'Università degli Studi di Milano).

Tutti e tre i mesi autunnali sono stati più caldi del consueto, ma particolarmente significativo è stato il contributo di ottobre che, con la temperatura media di 18.7°C, è stato uno dei mesi di ottobre più caldi di sempre, secondo solo a quello dello scorso anno (19.0°C). Lo stesso dicasi per settembre con i suoi 23.3°C che lo vedono a pari merito con lo stesso mese del 2016 e secondo solo a quello del 2011 (23.5°C). Se la temperatura media della stagione ha superato di ben 2.6°C i valori del CLINO 1991-2020, il periodo di riferimento utilizzato dall'Organizzazione Meteorologica Mondiale per descrivere le condizioni climatiche di un determinato luogo. A essere decisamente al di sopra della norma è stata, in particolare, la prima decade di ottobre con una media di 22.7°C, superiore di 5.7 °C rispetto a quella del CLINO.

La temperatura massima più elevata (31.9°C) è stata registrata l'11 settembre, ma tra settembre e ottobre sono state addirittura 8 le giornate in cui si sono superati i 30°C; tra il 24 settembre e il 15 ottobre la massima non è mai stata inferiore a 25°C. La massima più bassa, invece, si è verificata il 27 novembre (7.6 °C). Sono state ben 13 le notti tropicali (notti con temperatura minima superiore ai 20 °C) nel mese di settembre, con un picco di 23.1°C registrati il 4 settembre.

La minima assoluta (3.1°C) si è registrata il 28 novembre: non vi sono state quindi giornate di gelo, cioè con temperatura minima inferiore allo zero. Anche la media delle minime (14.2°C) e soprattutto la media delle massime (21.6°C) sono state molto superiori ai corrispondenti valori CLINO (rispettivamente di 2.4°C e 2.9 °C), nonché le più alte di sempre (a pari merito con il 2014 e il 2018 per quanto riguarda le minime).

L’autunno 2023 è stato caratterizzato da quantitativi di pioggia in linea con la media CLINO (307.6 mm rispetto a 302.9 mm). A discostarsi dalla norma, come accade sempre più spesso, è però stata la frequenza delle piogge. Invece di essere distribuite nel corso dei mesi, le precipitazioni si sono per lo più concentrate in singoli episodi molto intensi. Così è stato per il temporale del 15 settembre (61.4 mm in poche ore) o per l'episodio temporalesco del 31 ottobre, che ha creato non pochi disagi alla città, specie nella zona settentrionale. Sono stati 25 i giorni consecutivi senza precipitazioni tra la fine di settembre e le prime due decadi di ottobre. In genere la ventilazione del trimestre non è stata particolarmente sostenuta, con oltre il 75% dei casi di vento medio inferiore a 1.5 m/s. Non sono tuttavia mancati episodi di vento forte: in corrispondenza del temporale del 31 ottobre e, soprattutto, dell'episodio di foehn del 25 novembre, giorno in cui la raffica massima è stata di 17 m/s (61.2 km/h).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro