MARIANNA VAZZANA
Cronaca

Giorgio Falcetto, resta gravissimo il medico aggredito con l'accetta a San Donato

Ancora in coma farmacologico il chirurgo biellese di 76 anni. L'arma trovata nella cantina dell'aggressore

Ha passato la notte, ma resta in condizioni gravissime, Giorgio Falcetto, il medico di 76 anni aggredito con un'accetta ieri mattina a San Donato Milanese, davanti al pronto soccorso dove lavora, da un pregiudicato poi rintracciato e fermato dai carabinieri. L'aggressione sarebbe scaturita a seguito di una lite. Il professionista, sottoposto ieri a un intervento neurochirurgico d'urgenza per le profondissime lesioni causate dai fendenti, si trova in coma farmacologico.

Giorgio Falcetto, il medico aggredito nel parcheggio a San Donato Milanese
Giorgio Falcetto, il medico aggredito nel parcheggio a San Donato Milanese

Chi è l'aggressore

Il presunto feritore, un pregiudicato di 62 anni, è stato bloccato dai carabinieri e da ieri sera è in stato di fermo. Residente a Rozzano, sposato ma separato dal 2020, ha un figlio che gestisce un bar in un paesino del Pavese. L'uomo ha precedenti per truffa e porto abusivo d'arma e risulta essere operaio anche se nell'ultimo anno non avrebbe mai lavorato. 

L'arma

Ieri, dopo essere stato bloccato, ha detto ai militari di aver nascosto l'accetta utilizzata per colpire il medico dentro un tombino. Poi in due diverse vie.  Nel corso della perquisizione a casa dell'uomo, i carabinieri hanno trovato l'arma usata nell'intercapedine della scala che porta alle cantine, all'interno della palazzina popolare dove l'uomo vive. 

​Il movente

Il 62enne si sarebbe assunto la responsabilità del gesto, aggiungendo che "in passato era anche stato in cura dal medico per un problema che non era stato risolto". L'uomo però avrebbe anche precisato di "aver urtato accidentalmente l'auto del medico", incidente casuale da cui è poi scaturita la lite nel parcheggio del Policlinico San Donato. L'uomo è stato condotto nel carcere di San Vittore. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro