Fedez dimesso: esce dall’ospedale insieme a Chiara Ferragni. “Grazie ai donatori di sangue e a mia moglie”

Il 28 settembre era stato portato al Fatebenefratelli di Milano per due ulcere che avevano causato un’emorragia

Fedez e Ferragni fuori dal Fatebenefratelli

Fedez e Ferragni fuori dal Fatebenefratelli

Milano – Dopo nove giorni di ricovero, per Fedez è arrivato il momento delle dimissioni dall’ospedale. L’artista ha lasciato il Fatebenefratelli di Milano a piedi accompagnato dalla moglie Chiara Ferragni, che l’aveva raggiunto nel pomeriggio dopo il padre Franco Lucia. Il rapper 33enne, dunque, festeggerà il compleanno, che cade il 15 ottobre, a casa con la sua famiglia, che non l’ha lasciato un attimo dopo l’improvviso ricovero, il 28 settembre, per due ulcere che che gli hanno causato un’emorragia.

Fedez e Ferragni all'uscita dal Fatebenefratelli
Fedez e Ferragni all'uscita dal Fatebenefratelli

Il cantante, marito di Chiara Ferragni, è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia d'urgenza e oncologica del Fatebenefratelli di Milano, diretto da Marco Antonio Zappa e ha subito due trasfusioni di sangue. Poi, due giorni dopo, un nuovo sanguinamento che però è stato preso in tempo grazie a un'endoscopia senza necessità di ulteriori trasfusioni.

Fedez: “Grazie ai donatori di sangue”

Fedez intervistato dai cronisti fuori dal Fatebenefratelli
Fedez intervistato dai cronisti fuori dal Fatebenefratelli

Poco prima delle 17.30 Fedez è uscito mano nella mano con Chiara, mentre dietro c’era il padre Franco. Il cantante si è fermato qualche minuto a parlare con i giornalisti. “Volevo ringraziare tutta la struttura del Fatebenefratelli, il professor Zappa e soprattutto i donatori di sangue, cercherò in qualche modo di far accendere i riflettori su questo tema. Senza di loro non sarei qui”. Alla domanda su come si senta, ha detto “devo riprendermi ancora un pochino, ho bisogno di riposo ma sto bene”. “E ovviamente voglio ringraziare anche mia moglie che in questi giorni mi è stata vicino ed è stata una grande”.

La famiglia sempre accanto

Chiara Ferragni e la guardia del copro davanti al Fatebenefratelli
Chiara Ferragni e la guardia del copro davanti al Fatebenefratelli

In tutti questi giorni di forte apprensione, la sua famiglia non l’ha lasciato solo un attimo. I genitori, Franco Lucia e Annamaria Berrinzaghi, la moglie Chiara Ferragni, hanno fatto avanti e indietro con l’ospedale dei Bastioni di Porta Volta. Tutti, per una volta, si sono stretti in un silenzio anche social che ha fatto preoccupare con poco i tanti fan della coppia di Citylife. L’imprenditrice digitale si è concessa solo un tweet per far sapere ai suoi follower “Vi leggo e vi sono grata”.

Il malore di Fedez

Fedez, il messaggio su Instagram dopo il ricovero
Fedez, il messaggio su Instagram dopo il ricovero

Fedez si è sentito male giovedì scorso ed è stato portato tempestivamente in ospedale. Due ulcere hanno causato al rapper un'emorragia interna rendendo necessaria un'operazione d'urgenza. Il giorno dopo, il cantante ha voluto rassicurare tutti sul suo profilo Instagram: “Intanto grazie per tutti i messaggi che mi state mandando perché il supporto fa sempre bene in questi momenti. Purtroppo attualmente sono ricoverato a causa di due ulcere che mi hanno causato un’emorragia interna”, e ancora: “Grazie a due trasfusioni di sangue ora sto molto meglio. Ringrazio il personale medico che mi ha letteralmente salvato la vita".

Il nodo X Factor

Intanto si rincorrono le voci sulla futura partecipazione dell’artista alla fase live di X Factor. Una di queste voci voleva il ritrovato amico J-Ax a sostituirlo. Ma non sarà così. "Io non so chi mette in giro 'ste voci ma visto che non smentiscono loro ci penso io. Non sostituisco Fedez a X Factor". Così, nelle storie di Instagram, J-Ax smentisce categoricamente i rumors secondo cui potrebbe sostituire l'amico e collega come coach di 'X Factor', nel caso in cui Fedez non si ristabilisse in tempo per la partenza della fase live del talent show di Sky. "P.S. Rimettiti preso Fede", conclude J-Ax rivolgendosi a Fedez.