SIMONA BALLATORE
Cronaca

Elezione del rettore alla Statale di Milano: fumata nera, si tornerà alle urne

Nuovo appuntamento il 10 e 11 aprile. In testa c’è Marina Brambilla, seguita da Gian Luigi Gatta e Luca Solari

Milano – Fumata nera alla Statale di Milano: per l'elezione del rettore si tornerà alle urne mercoledì 10 aprile e giovedì 11 aprile (e se necessario il 17 e il 18 per il ballottaggio, com'era successo sei anni fa). In testa c'è Marina Brambilla, docente di Linguistica tedesca e attuale prorettrice con delega ai Servizi alla didattica e agli Studenti, che ha ricevuto 1.379,75 preferenze.

Gian Luigi Gatta, docente di Diritto penale e vicepresidente della Scuola Superiore della Magistratura, ha ricevuto 753,25 voti. Luca Solari, docente di Organizzazione aziendale e direttore della scuola di Giornalismo “Walter Tobagi“, ha ricevuto 544,75 preferenze.

Approfondisci:

Elezioni all'Università Statale di Milano, ecco le idee dei tre candidati Rettore: la video intervista completa

Elezioni all'Università Statale di Milano, ecco le idee dei tre candidati Rettore: la video intervista completa

Si riapre la partita (con l'incognita di possibili alleanze) per scegliere chi guiderà fino al 2030 l’ateneo più grande di Milano con i suoi oltre 61mila studenti, 2.539 professori e ricercatori e 2.082 dipendenti tra tecnici, amministrativi e bibliotecari, raccogliendo il testimone dal rettore Elio Franzini, che terminerà il suo mandato a settembre. Al primo turno si è presentato il 79% degli elettori, ovvero l'85% dei docenti e dei ricercatori, il 75% del personale tecnico e amministrativo e il 59% della rappresentanza studentesca e dei dottorati.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro