Previsioni meteo Lombardia, ancora sole e caldo. Poi torna l’inverno con pioggia e neve: quando e dove

Un anticipo di primavera con temperature più alte della media stagionale, ma con un alto rischio di nebbia. Ma presto ci sarà la svolta

Pioggia e neve potrebbero tornare nel fine settimana
Pioggia e neve potrebbero tornare nel fine settimana

Milano, 4 febbraio 2024 – Primavera in anticipo? Forse un po’ troppo. Eppure, negli ultimi giorni, in Lombardia, si sono toccate temperature decisamente più alte della media stagionale: il 3 febbraio sono stati toccati i 18 gradi, che non si registravano da almeno due decenni. E la situazione potrebbe restare così anche per  prossimi due giorni. Ma verso metà settimana dovrebbe cambiare tutto. Vediamo nel dettaglio cosa dicono gli esperti.

Sole e caldo

In Lombardia, la settimana inizia con condizioni di spiccata stabilità grazie a un'ampia area di alta pressione sull'Europa occidentale, che determina giornate asciutte e ben soleggiate su tutta la regione, specie sui rilievi. Temperature nel complesso relativamente miti, significativamente superiori ai valori medi climatologici sui rilievi, dove il flusso settentrionale contribuisce a fenomeni di riscaldamento. 

Attenzione alla nebbia

In pianura, questa configurazione favorisce tuttavia formazione di nebbia e nubi basse nelle ore notturne, talvolta persistenti anche in giornata.

Il ritorno dell’inverno

Il vero e proprio capovolgimento del quadro atmosferico, che segnerà il ritorno dell’inverno, si farà attendere fino alla seconda metà della settimana, raggiungendo il suo apice nel corso del fine settimana. Stando agli esperti de ilmeteo.it, sarà in questo frangente che l'alta pressione si ritirerà quasi totalmente dall'area mediterranea, spinta via dalla forza di un imponente vortice ciclonico in discesa dal Regno Unito. Quest'ultimo, a sua volta, guiderà verso il Mar Mediterraneo un'intensa perturbazione.

Pioggia e neve

Proprio in corrispondenza delle giornate di sabato 10 e domenica 11 febbraio, l'atmosfera si trasformerà radicalmente: a partire dalle regioni del Nord e in seguito anche sul resto del Paese, assisteremo al ritorno di piogge significative, a nevicate sulle aree montane del Nord e a un quadro meteorologico generale che riprenderà tratti un po' più consoni al periodo. Tuttavia, le temperature manterranno inizialmente valori sempre piuttosto miti per la stagione in corso, tant'è che le previste nevicate coinvolgeranno quote piuttosto alte. Per assistere a un abbassamento più marcato dei termometri, occorrerà probabilmente attendere la settimana successiva. 

La mappa della Lombardia