Lodi, guida senza patente e scappa dalla Finanza: trovato con 80 grammi di droga in auto

L’uomo è stato inseguito nei militari di Castelpusterlengo e formato dopo un inseguimento. A suo carico c’era anche un provvedimento di espulsione

L'uomo non si è fermato all'alt della Guardia di finanza (foto di repertorio)

L'uomo non si è fermato all'alt della Guardia di finanza (foto di repertorio)

Quando ha visto gli uomini della Guardia di finanza intimare alla sua auto di fermarsi, ha accelerato ed è fuggito ad alta velocità. I militari lo hanno inseguito tra le strade del basso lodigiano e, una volta fermato, hanno trovato in macchina 78 grammi di droga. Il conducente, un uomo di nazionalità straniera, è stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

L’inseguimento è avvenuto nella zona di Castelpusterlengo e l’uomo è stato fermato dai finanziera del comando provinciale di Lodi. Nella borsa gli hanno trovato 46 involucri contenenti cocaina, per un totale di quasi 33 grammi, un panetto di hashish del peso di oltre 45 grammi e un telefono cellulare.

Nei controlli successivi all’arresto hanno scoperto che lo straniero non aveva mai conseguito la patente e che a suo carico c’era un provvedimento di espulsione dal territorio dello Stato, al quale non ha ottemperato.

L'uomo è stato arrestato e deferito alla Procura della Repubblica di Lodi per detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, mentre la droga e il telefono cellulare sono stati sottoposti a sequestro. In sede di processo con rito per direttissima, il giudice presso il tribunale di Lodi ha disposto la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e il divieto di dimora nel territorio lodigiano.