Orchestra giovanile europea. Sarà grande show alle Vigne: "Offrite ospitalità ai musicisti"

Concerto previsto l’11 maggio. Appello ai lodigiani

Orchestra giovanile europea. Sarà grande show alle Vigne: "Offrite ospitalità ai musicisti"
Orchestra giovanile europea. Sarà grande show alle Vigne: "Offrite ospitalità ai musicisti"

L’Orchestra Giovanile Europea suonerà gratis al teatro alle Vigne di Lodi, l’11 maggio alle 21. L’evento è organizzato dall’Accademia Musicale Gerundia, dal Comitato gemellaggi e dal Comune di Lodi. Sarà un’occasione unica per saldare ancora di più i legami europei di Lodi e non solo, poiché l’organico della formazione musicale è composto da cinquanta giovani provenienti dalle città gemellate con Lodi, ossia Costanza (Germania) e Fontainebleau (Francia) ma anche da musicisti delle città gemellate alle “gemelle“ di Lodi, per esempio Richmond in Inghilterra, Sintra in Portogallo e altre. L’ensamble è composto da musicisti dai 15 ai 25 anni, ognuno di essi prova nella propria città e poi si ritrovano ogni anno per suonare insieme in una città diversa. I ragazzi di Lodi sono allievi della Accademia Gerundia.

Quest’anno tocca a Lodi il turno di ospitare, l’ultima volta fu nel 2016. Tutti i ragazzi saranno in città dal 9 al 12 maggio, in occasione della Festa dell’Unione Europea. La vicesindaca Laura Tagliaferri, con delega ai Gemellaggi, ha spiegato che "è un’occasione per saldare i valori di unità europea tra di noi e i nostri cittadini. L’appello che rivolgiamo ai lodigiani è di aprire le porte delle loro case e ospitare questi giovani. Durante il giorno saranno sempre impegnati con le prove, solo la sera saranno nelle case, ma questa può essere un’occasione per respirare un’area europea nella propria abitazione, oltre che fare nuove e interessanti conoscenze". Verranno suonati brani dei compositori-simbolo delle diverse nazionalità degli orchestrali: per l’Italia si eseguirà il “Va Pensiero“ di Verdi.Lu.Pa.