"Intitolate l’ex Linificio a Giovanna Boccalini"

Lodi, protocollata una richiesta in Municipio

"Intitolate l’ex Linificio  a Giovanna Boccalini"

"Intitolate l’ex Linificio a Giovanna Boccalini"

A Lodi è stato costituito un gruppo di comitati e associazioni, coordinati da Se non ora, quando? Snoq Lodi, con il supporto dell’associazione Toponomastica femminile e della rete scolastica ‘Non sei da sola’, per richiedere e sostenere l’intitolazione alla poliedrica figura Giovanna Boccalini (Lodi, 24 settembre 1901 – Osnago, 24 giugno 1991) dell’ex Linificio. È stata quindi protocollata una lettera in Comune. A sostegno dell’intitolazione, è stato ideato e promosso il ‘Progetto Boccalini’, articolato in diversi ambiti, con lo scopo di far conoscere all’intera città l’eclettica figura di questa donna e, in egual misura, anche delle sue sorelle, impegnata per le pari opportunità e non solo. Quest’anno, in particolare, ricorre anche il 90esimo anniversario dalla nascita del Gruppo femminile calcistico (Gfc), il primo riconosciuto dal Coni, appunto, nel 1933, di cui Giovanna e le sue sorelle Luisa, Marta e Rosetta, nate a Lodi tra il 1901 e il 1916, furono tra le fondatrici. "Il Comune di Lodi, con fondi Pnrr, sta provvedendo a un primo intervento di riqualificazione dell’ex Linificio, ribattezzato “Opificio culturale“ – spiega Snoq –. La figura di Giovanna Boccalini risulta particolarmente indicata all’intitolazione". P.A.