PAOLA ARENSI
Cronaca

Crespiatica, auto ribaltata nella notte di Natale: feriti due ragazzi

Nel Lodigiano raffica di interventi, tra cui anche per due intossicati da monossido e una rissa

L'auto ribaltata a Crespiatica

L'auto ribaltata a Crespiatica

Crespiatica (Lodi), 25 dicembre 2022 - Auto finisce fuori strada, feriti i due ragazzi a bordo. Pauroso incidente, a Crespiatica, la notte di Natale. Una vettura con a bordo 2 ventenni si è ribaltata, finendo rovinosamente con le 4 ruote al cielo, sulla provinciale 235 e i passeggeri sono rimasti feriti. Il mezzo, invece, ha riportato pesanti danni ed è stato recuperato e messo in sicurezza dai pompieri di Lodi, intervenuti con autopompa e autogrù. I coinvolti sono presto stati raggiunti da un'ambulanza e dall'automedica di Crema e da una seconda ambulanza della Croce Rossa di Lodi e accompagnati all'ospedale. Uno di loro al Maggiore di Lodi e il più grave, al nosocomio di Rozzano.

A Codogno, lungo la provinciale 234 Mantovana, c'è stato un incidente che ha coinvolto un'auto. Quattro ruote che ha preso lo spartitraffico ed è finita contro il muro del cavalcavia e sull'erba. Abbattendo anche la segnaletica stradale. I vigili del fuoco del distaccamento volontario di Casalpusterlengo sono intervenuti con l'autopompa in aiuto di tre feriti, soccorsi dal 118 in codice giallo e trasportati in ospedale a Pavia (due di loro) e Cremona (uno). Coinvolti una 77enne e un 82enne. Sul posto c'erano due ambulanze della Croce Rossa di Codogno, della Croce casalese, due automediche di Casalpusterlengo e Lodi e un mezzo del 118 di Piacenza.

A Orio Litta invece, in via Roma, due persone sono rimaste intossicate dal monossido di carbonio, dovuto a una stufa a legna e sono state accompagnate, in codice giallo, per le cure del caso, all'ospedale di Lodi. Sono intervenuti il soccorso sanitario e i vigili del fuoco casalini, che hanno messo in sicurezza l'abitazione. L'ultimo incidente è stato segnalato a Casalpusterlengo, sulla provinciale 591 e ha coinvolto un 24enne che però, alla fine, ha rifiutato i soccorsi perché per fortuna stava bene. Infine i carabinieri e il 118 sono dovuti intervenire, la mattina di Natale, in via Degli astronauti a Castiglione, per una rissa. I sanitari hanno visitato una 20enne, un 26enne e un 28enne ma nessuno ha voluto andare in ospedale. A fare luce sulla vicenda penseranno i militari della compagnia di Codogno, intervenuti per ricostruire e calmare gli animi.