PAOLA ROBERTA ARENSI
Cronaca

Castelnuovo Bocca d’Adda, laboratorio di cartografia emozionale per scoprire le potenzialità del paese

L'iniziativa rientra nel progetto Borghilenti, finanziato dal Ministero della Cultura, per unire le potenzialità del turismo lento alla rigenerazione urbana e all'inclusione sociale

Uno dei laboratori del progetto Borghilenti

Uno dei laboratori del progetto Borghilenti

Castelnuovo (Lodi), 22 settembre 2023 - Con il progetto Borghilenti, beneficiario delle risorse stanziate dal Ministero della Cultura, attraverso il Bando Borghi, a valere sul Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR), i cittadini di Castelnuovo Bocca D’Adda costruiranno insieme una mappa emozionale del paese. E lo conosceranno da un nuovo punto di vista. Il nascente gruppo Borghilenti lavora per unire il potenziale del turismo lento, ad azioni per la rigenerazione urbana e l’inclusione sociale. 

“Castelnuovo Bocca d’Adda si offre così quale luogo di sosta, incontro e scoperta per cicloviaggiatori e viandanti, dando nuova vitalità al centro storico del paese, introducendo i cittadini castelnovesi alla vivacità socio-economica del turismo lento, che è uno tra gli obiettivi che il progetto della ciclovia VENTO intende traguardare” ribadiscono i promotori.

E sabato 30 settembre 2023 è atteso Lovemaps, il laboratorio gratuito di cartografia emozionale. Costruendo insieme una mappa del proprio comune, attraverso le emozioni che li legano al paese, cittadini dai 10 anni in su, seguiti dalla designer Laura Bortoloni, direttrice creativa e docente universitaria, sperimenteranno la social cartography. Il confronto tra le mappe emozionali realizzate nel corso della giornata, innescherà una serie di riflessioni, che aiuteranno i partecipanti a capire la loro percezione e rappresentazione degli spazi, il loro valore personale e collettivo, gettando così le basi per costruire in questi luoghi il Festival Borghilenti, un festival che intreccerà l’arte e la cultura al paese e a chi lo abita. Attraverso le mappe, si scopriranno aspetti specifici della società, sottolineando il potere dello spazio nel modellarla. Sarà utilizzata anche la design fiction - la disciplina che aiuta a immaginare e realizzare futuri desiderabili -, per stimolare i partecipanti a esplorare Castelnuovo Bocca d'Adda con uno sguardo diverso, trasformandosi in cartografi per un giorno. L’iscrizione è obbligatoria attraverso il form on line: https://forms.gle/bwA2vKFMEvxpn5gh6 o inviando una mail a borghilenti@gmail.com. Già a giugno 2023 Borghilenti aveva proposto un riuscito laboratorio chiamato “Cose di casa”. Le iniziative quindi ora proseguono.