Balordo diciottenne tenta il furto d’auto. Preso ed “esiliato“

Agenti della Volante arrestano un diciottenne senza fissa dimora per furto di auto. Emergono segnalazioni per altri reati in altre province. Processo fissato per il 19 gennaio.

Balordo diciottenne tenta il furto d’auto. Preso ed “esiliato“
Balordo diciottenne tenta il furto d’auto. Preso ed “esiliato“

Gli agenti della Volante del commissariato di Vigevano lo hanno bloccato appena prima che fuggisse con l’auto che stava rubando. Intorno alle 4 del mattino i poliziotti hanno arrestato un diciottenne senza fissa dimora con l’accusa di furto di auto. A dare l’allarme il proprietario che, insospettito dai rumori provenienti dalla strada, si era affacciato alla finestra. Il diciottenne, privo di documenti, è stato accompagnato negli uffici di viale Libertà per l’identificazione da cui a suo carico sono emerse diverse segnalazioni per furto, incendio, minacce e interruzione di pubblico servizio: episodi avvenuti a Milano, Lecco e Brescia nell’ultimo mese. Dopo la direttissima, è stato rimesso in libertà con il divieto di ritorno in provincia di Pavia. Il processo è stato fissato per il 19 gennaio.

U.Z.