La Liuc parla inglese. Raddoppiano corsi e lauree con uno sguardo sul mondo

Gli indirizzi del nuovo anno accademico spingono sull’internazionalizzazione. Alla presentazione ieri con professori e rettore più di quattrocento studenti.

La Liuc parla inglese. Raddoppiano corsi e lauree con uno sguardo sul mondo

La Liuc parla inglese. Raddoppiano corsi e lauree con uno sguardo sul mondo

CASTELLANZA

Raddoppia l’offerta in inglese della laurea triennale in Economia e management e si apre un percorso, sempre interamente in inglese, per la triennale in Ingegneria gestionale. Novità, quest’ultima, nel panorama universitario italiano per una triennale (bachelor) in Ingegneria gestionale veramente internazionale, con docenti da prestigiose Università e Centri di ricerca europei, una settimana residenziale all’estero a semestre e tirocini, sempre all’estero, a partire dal 3° anno. Un corso di studi di élite che dà accesso al mondo del lavoro e a programmi di laurea magistrale di eccellenza, in Italia e all’estero. Liuc-Università Cattaneo propone alle matricole altre opportunità all’avanguardia tra cui scegliere.

L’anno accademico 2024/2025 si arricchisce dei 2 nuovi percorsi in inglese a numero chiuso: Business analytics for management (utile ai futuri manager per saper usare le info estratte dai dati e i principali modelli quantitativi a supporto delle decisioni da prendere) e Industrial operational excellence (per sviluppare competenze, sempre più apprezzate dalle aziende che rappresentano un prerequisito fondamentale nell’implementazione del paradigma Industry 4.0 per la transizione circolare). Il primo percorso s’aggiunge a “Business economics“, attivo da anni quale preferenza possibile per la triennale in Economia e Management in inglese. Mentre il secondo apre ai futuri ingegneri un’altra strada ancora, innovativa.

Queste nuove proposte sono state presentate all’open day alla presenza di quasi 400 studenti, anche collegati in diretta streaming, attenti interlocutori del rettore Federico Visconti e dei docenti Andrea Urbinati e Luigi Vena. Infine, tra le novità, spicca “La scelta che ti premia“, ovvero la riduzione di tremila euro sulla retta per chi si immatricola entro il 15 giugno. Condizione indispensabile per avere diritto all’agevolazione economica è aver avuto una media pari o superiore a 8/10 nel 4° anno delle superiori e aver superato il test d’ingresso obbligatorio per l’iscrizione alla Liuc con punteggio pari o superiore a 21/30 per i Corsi in Economia e management e 35/50 per i Corsi di laurea in Ingegneria gestionale. Posti limitati: trenta per Economia e dieci per Ingegneria. La scontistica può essere mantenuta per i tre anni.