Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 lug 2022
30 lug 2022

Don Armando Bosani, chi è il prete delle polemiche che si è schiantato con il pulmino

L'incidente frontale contro un'auto in Val Pusteria: "Poteva andare peggio"

30 lug 2022
Don Armando Bosani
Don Armando Bosani
Don Armando Bosani
Don Armando Bosani

"Poteva andare molto peggio". Tira un sospiro di sollievo don Armando Bosani, parroco di Vanzaghello che era alla guida del pulmino che è stato protagonista di un incidente frontale in Val Pusteria a Lutago. Uno scontro che per fortuna non ha avuto conseguenze, visto che delle quattordici persone coinvolte una sola è rimasta in ospedale ma comunque in buone condizioni.

Don Armando Bosani è un sacerdote particolarmente noto tanto nell'Altomilanese quanto in tutta Italia. Il parroco di Vanzaghello, infatti,  non ha mai fatto mistero delle proprie posizioni su diversi temi di attualità. Posizioni decisamente divisive. Don Armando Bosani era stato salito alla ribalta nel 2020 per essere stato citato anche dal programma tv "Striscia la notizia" per le sue affermazioni tendenti all'omofobia. "L’Islam è una religione semplice: una teologia primitiva e cinque pilastri su misura per l’uomo del deserto" aveva affermato poi sul giornalino parrocchiale attirando su di sè anche accuse di razzismo e xenofobia. Nel corso degli ultimi cinque anni sono state molte le occasioni nelle quali don Armando Bosani ha fatto discutere anche fuori dai confini della propria parrocchia. Occasioni che sono servite anche per far conoscere la sua personalità controversa in tutto il territorio. Anche per la sua notorietà, quando nella zona si è avuta notizia dell'incidente con il pulmino della parrocchia in molti si sono preoccupati. Per fortuna, però, tutte le persone coinvolte nello schianto stanno bene. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?