Corbetta, auto rubate e smontate per vendere pezzi di ricambio: la scoperta in un capannone

Oltre ai numerosi appostamenti della Polizia locale, determinanti sono state le movimentazioni delle vetture registrate dalle telecamere poste ai varchi di ingresso alla città

Corbetta, capannone dove sono state trovate auto rubate

Corbetta polizia locale arresta banda di ladri d'auto 18 03 2024

Corbetta (Milano), 18 marzo 2024 –  In un capannone nella zona industriale alla periferia di Corbetta, in provincia di Milano, venivano portate le auto rubate per essere poi smembrate. I pezzi così ottenuti - parti di motore e di carrozzeria, nonché i pneumatici - erano poi smerciati illegalmente. 

Il luogo è stato localizzato grazie ad una operazione degli agenti della Polizia locale. Oltre ai numerosi appostamenti che hanno permesso di monitorare l'insolito movimento di vetture in questa zona, determinanti, al fini dell'indagine degli agenti guidati dalla comandante Lia Vismara, sono state le movimentazioni delle vetture registrate dalle telecamere poste ai varchi di ingresso alla città.

Il capannone e le numerose vetture ritrovate all'interno sono quindi state poste sotto sequestro e messe a disposizione della Magistratura. Le indagini proseguono per individuare i responsabili di questo traffico.