Abbiategrasso, sulla Torretta della Fossa compaiono due grosse svastiche

Caccia ai vandali che potrebbero essere stati filmati dalle telecamere di videosorveglianza

Le svastiche sulla torretta

Le svastiche sulla torretta

ABBIATEGRASSO (MILANO) - Due grandi svastiche e in mezzo una stella di David. È caccia ai vandali che la scorsa notte hanno deturpato con la vernice spray la torretta del Parco della Fossa di Abbiategrasso che recentemente era stata restaurata. Oggi su un lato della struttura si vedono chiaramente gli sfregi. Qualche tempo fa ignoti avevano deturpato anche la cinta di recinzione del parco della Fossa. Adesso le grosse svastiche fatte con uno spray bianco di fianco alla stella di David. La polizia locale in queste ore sta cercando di dare un volto ai teppisti perché in zona è stata installata una telecamera di videosorveglianza. Si tratta di manufatti di pregio. Gli attuali Parco della Costituzione e Parco della Repubblica, meglio noti come Parco della Fossa o semplicemente la Fossa, sono quello che resta dell’antico Fossatum del Borgo di Abiate, realizzato all’inizio del 1200 insieme alle mura, con lo scopo di proteggere il borgo da incursioni esterne. Il fossato veniva riempito con l’acqua del Naviglio, che all’epoca arrivava fino all’attuale Castello.