Paola Pioppi
Cronaca

Incidente frontale a Binago: Danilo Ferroni muore in ospedale

Il 40enne era al volante della sua Smart quando è stato centrato quasi frontalmente dalla Fiat Tipo guidata da un 38enne, ora in prognosi riservata

La vittima Danilo Ferroni

La vittima Danilo Ferroni

Binago (Como) – 21 maggio 2023 – Uno scontro tra due auto avvenuto, quasi certamente durante una manovra di svolta. Un morto e un ferito gravissimo, estratti dai vigili del fuoco dagli abitacoli dei due veicoli andati distrutti. L’incidente è avvenuto sabato sera alle 20.30 su un rettilineo a Binago, nel Comasco, tra una Smart e una Fiat Tipo.

Le due auto si trovavano sulla statale Como-Varese, ma la Smart Fortwo, guidata da Danilo Ferroni, quarantenne di Binago, pare stesse per affrontare una svolta verso sinistra, quando dalla direzione opposta è arrivata una Fiat Tipo, guidata da un trentottenne di origini albanesi residente a Fonte Nuova, provincia di Roma. L’urto è stato violentissimo: la Smart è stata colpita quasi frontalmente, ed è finita nel fossato laterale, contro un muro, distrutta nella parte anteriore e con l’abitacolo schiacciato. Al suo interno il conducente è stato estratto in condizioni drammatiche: è morto in serata in ospedale, nonostante le cure tempestive.

La Smart su cui viaggiava la vittima
La Smart su cui viaggiava la vittima

L’altra auto, la Fiat, è finita a sua volta nel fossato, ma si è danneggiata solo nella parte anteriore: il conducente è rimasto ferito gravemente, chiuso nell’abitacolo che non si è sfondato nell’urto. Trasportato in ospedale, è ricoverato con prognosi riservata. I carabinieri di Olgiate Comasco stanno cercando di ricostruire come sia avvenuto lo scontro, basandosi unicamente sui rilievi e in assenza di testimoni. Per ore, il traffico sulla statale ha subito rallentamenti, il tempo necessario ad assistere i due feriti e a effettuare i rilievi tecnici, che dovranno stabilire traiettorie esatte e posizioni delle due auto, e la velocità al momento dello scontro.