Tutto lo sport piange Samuel Dilas, morto a 24 anni per una trombosi: “Addio gigante buono”

Era entrato nel cuore di tifosi e compagni di Lumezzane ma anche degli avversari. "Samu stava simpatico a tutti per la sua educazione e timidezza"

Migration

Lumezzane (Brescia), 16 ottobre 2023 – Il mondo dello sport, la pallacanestro Lumezzane, dove giocava, l’Emilia Romagna, la sua Novellara e il Bresciano piangono Samuel Dilas, morto a soli 24 anni per una trombosi.

I messaggi di cordoglio per la sua scomparsa sono iniziati immediatamente dopo la comunicazione ufficiale del decesso da parte del Basket Virtus Lumezzane che ha espresso il proprio sgomento con queste parole: "La Virtus Lumezzane profondamente addolorata e sconvolta si trova costretta a comunicare la scomparsa di Samuel Dilas. Per la terribile e delicata situazione, e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori. A “Samu“ erano bastati pochi mesi per entrare nel cuore di tifosi, compagni e anche avversari".

In molti hanno voluto lasciare un pensiero per il giovane atleta, che nel giro di pochissimo tempo aveva attirato le simpatie dei tifosi valgobbini e valtrumplini, rimasti sconvolti da quanto è accaduto. "Hai sempre pensato agli altri prima che a te, anche per questo sei stato tanto amato". E ancora. "Eri un gigante, più per le qualità umane che per le tue indiscutibili doti fisiche. Adesso la doccia gelata. Impossibile per il giocatore dall’animo più buono che io abbia incontrato".

Anche dalla Bassa bresciana è arrivato un messaggio per il pivot nato a Varese e cresciuto in provincia di Reggio Emilia, dove vive la famiglia di orgine croata : "La Pallacanestro Orzinuovi – dicono i dirigenti- sconvolta dalla notizia appresa della prematura scomparsa di Samuel Dilas esprime le più sentite condoglianze ai familiari e alla Virtus Basket Lumezzane. Riposa in pace, Samuel".

Lo stesso dai Legnano Basket Knights:"Vicini a tutta la famiglia e a tutta la squadra della BVL Basket Virtus Lumezzane per la notizia tragica della scomparsa di Samuel Dilas, protagonista anche della recente amichevole prestagionale".

Ancora: parole sono arrivate dal Basket Pizzighettone e dal Corona Platina Piadena, solo per citare alcune squadre. Gli organizzatori del Torneo Giardini Margherita hanno sottolineato: "Samuel stava simpatico a tutti, per la sua educazione, per la sua timidezza, per l’approccio da sognatore che aveva nei confronti del nostro torneo nonostante il suo vero sogno fosse, ovviamente, quello di diventare un professionista. Non ci sono parole".