Codogno, tra chimica e agricoltura: un legame (green) possibile

L’una fornisce nuovi strumenti all’altra senza perdere l’attenzione per l’ambiente "Si mantiene un’ottica rispettosa, eticamente corretta e attenta ai consumatori".

Tra chimica e agricoltura. Un legame (green) possibile

Tra chimica e agricoltura. Un legame (green) possibile

In fiera a Codogno si potrà scoprire come la chimica è al servizio dell’agricoltura. Lo ribadirà OQEMA di Rivanazzano, un gruppo multinazionale con “casa madre“ in Germania che, negli ultimi anni, si è fortemente organizzato a livello europeo, con focus nella distribuzione di chimica di base e specialità.

Il Gruppo è presente in 25 Paesi, strutturato in otto hub e con un portafoglio di 15mila prodotti, serve oggi quasi 30mila clienti. In Italia OQEMA S.p.a. raccoglie e prosegue la tradizione, quasi centenaria, di Elettrochimica Valle Staffora. "Affidarsi a OQEMA significa ottenere una spinta per il proprio business, aprendo nuove prospettive e affiancandosi a un partner solido, capace di abbracciare diversi settori della distribuzione chimica. OQEMA è l’anello perfetto per le aziende alla ricerca di prodotti e servizi di alta qualità e per coloro che vogliono distribuire i propri prodotti in un mercato globale – fanno sapere dall’azienda –. OQEMA Italia si struttura in tre aree principali: performance chemicals, industrial chemicals e life science, con un ampio portafoglio di materie prime disponibili in diversi gradi, dal tecnico al farmaceutico, passando per il Food&Feed.

A ciò si aggiungono servizi specifici verso le aziende partner come la gestione di liquidi e solidi per il confezionamento, macinazioni, diluizioni e miscelazioni. In ambito agricolo e zootecnico, le materie prime del Gruppo vengono acquistate da aziende leader nell’industria di fermentazione e mangimistica, fertilizzanti, supplementi per gli impianti biogas, trattamentocondizionamento di rifiuti speciali non pericolosi, da terzi, per recupero a beneficio dell’agricoltura.

E ancora: OQEMA offre prodotti chimici agricoli generali per l’industria dei fertilizzanti, degli agrofarmaci e dell’enologia. Accanto alle soluzioni di chimica di base, fornisce anche azotati, fosforici, potassici, citrati, prodotti a base di magnesio, zinco, ma anche prodotti quali urea e ADBlue. "Le nostre materie prime possono essere usate per le formulazioni di aziende private label. L’ufficio qualità è a disposizione per supportare i nostri clienti anche con l’invio di campionature prodotti", fa sapere il Gruppo. "Il rapporto tra chimica e agricoltura è sempre più forte. Il loro legame permette rinnovamenti che fanno crescere entrambe. Oggi la Chimica fornisce nuovi strumenti per l’Agricoltura senza perdere l’attenzione per l’ambiente, mantenendo un’ottica rispettosa, eticamente corretta e attenta ai consumatori", aggiunge Patrick Maclean, sales manager.ù