Val Masino: scivola sulla neve e cade nel torrente, salvato cinquantenne

L’incidente si è verificato in località Bagni di Masino, a quota 1.150 metri. Il ferito è stato recuperato con il verricello

Soccorso alpino (Cardini)
Soccorso alpino (Cardini)

Val Masino, 12 gennaio 2024 - Intervento oggi pomeriggio, venerdì 12 gennaio, per la Stazione di Valmasino del Soccorso alpino. I tecnici sono stati attivati per una persona infortunata in località Bagni di Masino, a quota 1.150 metri. L’allerta è arrivato intorno alle 15. Un uomo di 50 anni della zona era caduto nel greto del torrente, scivolando sulla neve ghiacciata, mentre raccoglieva della legna da portare poi a valle per bruciare nella stufa e nel camino.

Sul posto l’elisoccorso di Sondrio di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza); a supporto, una squadra con tre tecnici della Stazione di Valmasino del Cnsas - Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico e i militari del Sagf - Soccorso alpino Guardia di Finanza di Sondrio, per aiutare l'equipe a collocare il ferito sulla barella e spostarlo in una zona idonea al recupero con il verricello.

L'intervento è terminato con il rientro delle squadre. Il cinquantenne per i traumi subiti nella caduta è stato trasportato all'ospedale Morelli di Sondalo. È sempre stato cosciente durante le fasi dei soccorsi in montagna.