Chiavenna, trovato morto il pensionato scomparso

Le ricerche del 72enne erano riprese questa mattina, dopo la forte ondata di maltempo che aveva reso difficile la perlustrazione della aree boschive

L’elicottero Drago del Reparto volo dei Vigili del fuoco

L’elicottero Drago del Reparto volo dei Vigili del fuoco

Chiavenna (Sondrio) – Tragico epilogo nelle ricerche del pensionato scomparso da ieri in Valchiavenna. I soccorritori (Gdf, vigili del fuoco e Soccorso Alpino) hanno trovato il corpo dell’uomo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Chiavenna. 

Del 72enne di Chiavenna si erano perse le tracce ieri, durante una giornata di forti temporali. L'allarme era scattato verso le 16.30. Il pensionato – che aveva da poco perso la madre – era partito per recarsi in località Sommarovina, nel Comune di San Giacomo Filippo, a una quota di 900 metri, dove aveva una baita. La sua auto è stata trovata in un’area di sosta, ma è probabile che lui si sia incamminato a piedi e sia scivolato. La caduta potrebbe essere stata fatale. 

A rendere complesse le ricerche la violenta ondata di maltempo che ha investito la regione, Valchiavenna compresa, rendendo difficili le perlustrazioni nelle aree boschive. Le ricerche sono riprese stamani fino al tragico ritrovamento del corpo del pensionato. Alle ricerche hanno preso parte i vigili del fuoco di Mese, i carabinieri di Chiavenna, i volontari del Soccorso Alpino e i militari della Guardia di finanza di Madesimo.

La salma dell’anziano si trova ora nella camera mortuaria dell’ospedale di Chiavenna a disposizione dell’autorità giudiziaria.