Presidenza bis alla Camera di Commercio

Loretta Credaro è stata riconfermata presidente della Camera di commercio di Sondrio. Auguri di buon lavoro al nuovo Consiglio camerale, in vista delle Olimpiadi invernali 2026. L'Unione CTS della provincia di Sondrio sarà rappresentata da rappresentanti dei settori commercio, turismo, trasporti e servizi alle imprese.

Presidenza bis alla Camera  di Commercio

Presidenza bis alla Camera di Commercio

L’Unione Commercio e turismo della provincia di Sondrio si complimenta con la presidente Loretta Credaro, confermata ieri alla guida della Camera di commercio. Un risultato importante raggiunto nella prima giornata delle elezioni convocate per il rinnovo del Consiglio camerale e l’elezione del presidente: era infatti necessaria la maggioranza qualificata dei due terzi degli aventi diritto al voto.

Un secondo mandato consecutivo per Loretta Credaro che nel 2018 fu la prima donna in Italia a ricoprire il ruolo di presidente di una Camera di commercio.

A lei e al nuovo Consiglio camerale gli auguri di buon lavoro nel prossimo quinquennio, periodo che assume un valore particolare per Valtellina e Valchiavenna: il nostro territorio è infatti atteso a un appuntamento storico, quello con le Olimpiadi invernali 2026. Un evento di portata mondiale che potrà segnare una svolta per l’intero sistema economico locale.

Nel nuovo Consiglio camerale, l’Unione CTS della provincia di Sondrio sarà rappresentata da: Settore commercio Matteo Lorenzo De Campo (vice presidente Unione CTS), Piero Ghisla (presidente FIPE Sondrio), Anna Del Curto (presidente Associazione mandamentale di Chiavenna). Per il settore turismo Roberto Galli (presidente Federalberghi Sondrio), Fabio Valli (presidente Associazione mandamentale di Tirano). Per il settore Trasporti e spedizioni: Davide Moltoni (presidente Associazione Dettaglianti dell’alimentazione). Per il settore servizi alle imprese: Loretta Credaro (presidente Unione CTS Sondrio).