Più si parcheggia vicino al centro, più si paga. Da domani la novità per gli automobilisti

Nuove tariffe della sosta a Lecco: differenziazione in base alla vicinanza al centro. Eliminato limite temporale di sosta massima, semplificato sistema tariffario. Residenti in Ztl, Apu e Zpru centro con contrassegno S possono sostare gratuitamente.

Più si parcheggia vicino al centro, più si paga. Da domani, scattano le nuove tariffe della sosta nella città dei Promessi sposi. Sono state individuate otto aree di sosta con parcometro gestite degli operatori di Linee Lecco. Le tariffe sono state aggiornate per dare attuazione al Piano particolareggiato delle soste del Comune di Lecco.

Il piano prevede la differenziazione delle tariffe nelle le aree più centrali della città, da quelle dei parcheggi delle aree limitrofe al centro e, all’interno della medesima area, delle tariffe dei parcheggi in struttura rispetto a quelle delle aree di sosta in superficie, agevolando chi usufruisce delle prime, cioè dei silos.

I parcheggi all’aperto del centro compresi in area C1 passano a 2 euro l’ora con forfait giornaliero di 14 euro, per scendere a 1 euro e mezzo all’ora con forfait giornaliero di 12 euro nelle aree limitrofe al centro incluse in area C2. Le aree più distanti, classificate area D, vedono la tariffa scendere fino a 1 euro all’ora, con forfait giornaliero di 10 euro.

Il sistema tariffario viene inoltre semplificato con l’eliminazione del limite temporale di sosta massima e l’applicazione della tariffa per l’intera giornata, eliminando l’interruzione a metà giornata. La nuova disciplina sui pass per Ztl, Apu e Zpru, in vigore da gennaio, prevede che i residenti in Ztl centro, Apu centro e Zpru centro in possesso del contrassegno S di colore giallo possano sostare gratuitamente e senza limitazione oraria negli spazi blu e gialli a bordo strada della propria zona d riferimento.

D.D.S.